Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mascherina, dove tenerla? Galli: «Consigliata allo stadio, al supermercato e dal parrucchiere»

Così come al supermercato o dal parrucchiere

Mascherina, dove tenerla? Galli: «Consigliata allo stadio, al supermercato e dal parrucchiere»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Aprile 2022, 17:14 - Ultimo aggiornamento: 30 Aprile, 09:15

Anche se dopo il primo maggio non sarà più obbligatoria in alcuni luoghi come supermercati, parrucchieri, stadi e uffici pubblici sarebbe consigliabile continuare ad utilizzare la mascherina anti-Covid. A dirlo è l'infettivologo Massimo Galli già direttore Malattie infettive dell'ospedale Sacco di Milano e professore di Infettivologia all'Università Statale: «dobbiamo continuare a utilizzare la mascherina, non solo al chiuso, ma anche all'aperto, se ci si trova in luoghi affollati come gli stadi». 

 

Nella folla il virus si trasmette anche all'aperto

L'esperto si dice «molto perplesso della scelta del governo di togliere l'obbligo di mascherina negli stadi, perché quando si è a stretto contatto con migliaia di persone che urlano, una vicino all'altra, la trasmissione del Sars-Cov-2 è molto probabile anche se si è all'aperto». Dopo il primo maggio non sarà quindi un "liberi tutti": «Troppo persone vedono il togliere la mascherina come una liberazione, ma è una sciocchezza» continua il medico che evidenzia che la mascherina è doppiamente importante, «rispettosa per gli altri e profilattica per te».

Obbligatoria sui mezzi pubblici in cinema e teatri 

E se quasi ovunque non sarà più obbligatorio, l'uso di Ffp2 rimarrà necessaria sui mezzi pubblici, nei cinema e nei teatri fino al 15 giugno: «Ma andrebbe anche utilizzata al supermercato o dal parrucchiere, come negli uffici pubblici, ad esempio negli uffici postali». E conclude avvisando tutti: «C'è un momento di stanchezza generale, comprensibile dopo oltre due anni di pandemia, - conclude - ma non bisogna abbassare la guardia». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA