Vaccino Covid, Locatelli: «Entro la fine dell'estate disponibile per tutta la popolazione italiana»

Covid Vaccino, Locatelli: «Entro la fine dell'estate disponibile per tutta la popolazione italiana»
2 Minuti di Lettura

Covid, le tappe per la distribuzione del vaccino si stanno delineando con sempre maggiore chiarezza: «Ragionevolmente, per il grande lavoro che si sta facendo e compatibilmente con la disponibilità di dosi vaccinali, è lecito pensare che entro la fine dell'estate offriremo il vaccino a tutti i residenti del nostro Paese»: lo ha detto Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità e membro del Comitato Tecnico Scientifico, intervenendo allo speciale Covid19 Domande e Risposte condotto da Gerardo D'Amico su Rainews24.

Vaccini, Italia prepara il Piano: a che punto siamo?

«Le prime dosi di vaccino saranno quelle sviluppate da Pfizer-BioNTech e Moderna e saranno dedicate agli operatori sanitari, a chi lavora nelle Rsa compresi gli ospiti, e poi ci sarà un progressivo allargamento dando dei criteri di priorità basati sull'età o ad occupazioni delicate, penso su tutti agli insegnanti. Per il lavoro che si sta facendo, credo che sia ragionevole pensare che entro la fine dell'estate saranno offerte le possibilità di vaccinazione a tutte le persone che risiedono nel nostro Paese». ha aggiunto Locatelli.

Sabato 12 Dicembre 2020, 17:16 - Ultimo aggiornamento: 19:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA