Covid Italia, bollettino oggi 18 settembre: 4.578 nuovi casi e 51 morti. Calano terapie intensive e ricoveri

Covid, 4.578 nuovi casi e 51 morti. Calano terapie intensive e ricoveri
7 Minuti di Lettura
Sabato 18 Settembre 2021, 16:51 - Ultimo aggiornamento: 19 Settembre, 16:55

Covid Italiabollettino di oggi 18 settembre 2021. Sono 4.578 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 4.552. Sono invece 51 le vittime in un giorno, ieri erano state 66. Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.632.275, i morti 130.284. I dimessi e i guariti sono invece 4.388.951, con un incremento di 5.756 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi sono 113.040, con un calo di 1.231 casi nelle ultime 24 ore. Sono 355.933 i tamponi, tra molecolari e antigenici, processati in 24 ore che fanno rilevare un tasso positività pari all'1,3%Calano i pazienti in terapia intensiva e i ricoverati con sintomi con coronavirus. Sono 519 in totale i ricoverati in terapia intensiva, sei in meno di ieri mentre i ricoverati con sintomi sono 3.958 in totale, 31 in meno di ieri. 

IL BOLLETTINO IN PDF 

Basilicata

In Basilicata i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 sono 28 (tutti residenti), su un totale di 683 tamponi molecolari, e si registra 1 decesso per Covid-19. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il bollettino riferito alle ultime 24 ore. La persona deceduta risiedeva a Lagonegro. I lucani guariti o negativizzati sono 36. I ricoverati negli ospedali di Potenza e di Matera sono 53 (+4) di cui 4 in terapia intensiva mentre gli attuali positivi residenti in Basilicata sono in tutto 1.227 (-9). Per la vaccinazione, sono state effettuate 2.485 somministrazioni ieri. Finora 413.588 lucani hanno ricevuto la prima dose del vaccino (74,8 per cento) mentre 353.600 hanno completato il ciclo vaccinale (63,9 per cento), per un totale di 767.188 somministrazioni effettuate. Le percentuali più alte si registrano nella fascia di età 70-79 anni con il 96,1 per cento di prime dosi somministrate e con il 91,4 per cento di completamento del ciclo vaccinale.

Puglia

Oggi sabato 18 settembre in Puglia sono stati registrati 156 casi su 15.194 test per l'infezione da Covid-19, con una incidenza dell'1,02%. Nessun decesso è stato segnalato. I nuovi positivi sono 55 in provincia di Bari, 28 nel Brindisino, 25 nel Leccese, 19 nel Foggiano, 18 nel Tarantino, 11 nella provincia Bat, 1 residente fuori regione, mentre 1 caso di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 3.525.679 test e sono 3.231 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 267.037 e sono 257.042 i pazienti guariti.

Toscana

I nuovi casi Covid registrati in Toscana nelle 24 ore sono 326 su 19.051 test di cui 7.701 tamponi molecolari e 11.350 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,71% (6,1% sulle prime diagnosi). Lo riferisce il governatore della Regione Eugenio Giani. Rispetto a ieri i nuovi casi sono in calo (erano stati 494) su un maggior numero di esami di laboratorio (ieri 18.241 test di cui 8.705 tamponi molecolari e 9.536 test rapidi) pertanto il tasso dei nuovi positivi cala di un punto percentuale netto (era stato 2,71%).

Alto Adige

Sono 73 i nuovi casi positivi da Covid-19 in Alto Adige, di cui 45 accertati nelle ultime 24 ore su 787 tamponi molecolari e 28 su 8.122 test antigenici. Oggi si registra un nuovo decesso che porta il totale a 1.190. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 22, 5 quelli in isolamento nelle strutture di Colle Isarco e Sarnes. Sette sono i pazienti ricoverati nei reparti di rianimazione. Le persone in quarantena/isolamento domiciliare sono 2.146; 63 sono i nuovi guariti. 

Veneto

Si registrano 536 nuovi casi di Covid-19, contro i 463 di ieri, in Veneto dove si contano anche due decessi nelle ultime 24 ore. Il dato emerge dal bollettino regionale, che porta i totali rispettivamente a 464.819 e 11.738. Calano i malati attualmente in carico, che sono 12.211 (-245) e i ricoveri nei reparti ordinari, che sono 263 (-2); e il numero di pazienti in terapia intensiva, ora 56 (-1).

Lazio

«Oggi nel Lazio su 9.368 tamponi molecolari e 13.996 tamponi antigenici per un totale di 23.364 tamponi, si registrano 376 nuovi casi positivi a Sars-CoV-2 (+8). Sono 2 i decessi (-3), 429 i ricoverati (-6), 58 le terapie intensive (+3) e 607 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,6%. I nuovi casi a Roma città sono a quota 220». Lo comunica in una nota l'assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere, Policlinici universitari e l'ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma.

Calabria

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 201 i nuovi contagi registrati (su 4.087 tamponi effettuati), +282 guariti e 2 morti (per un totale di 1.371 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -83 attualmente positivi, -80 in isolamento, -3 ricoverati e, infine, terapie intensive stabili (per un totale di 15). L'Asp di Crotone comunica 23 nuovi soggetti positivi di cui 5 migranti e uno dall'Asp di Catanzaro. L'Asp di Cosenza comunica che un paziente ricoverato al Covid Rossano, risultato falso positivo, è stato eliminato dall'elenco dei ricoverati.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 3.851 tamponi molecolari sono stati rilevati 80 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,07%. Sono inoltre 6.921 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 17 casi (0,24%). Un caso precedentemente segnalato come confermato da test molecolare, dopo una verifica, è stato riclassificato come caso confermato da test antigenico. Nella giornata odierna si registra il decesso di un uomo di 97 anni residente a Trieste; 10 sono le persone ricoverate in terapia intensiva, di cui 9 non risultano essere state vaccinate, mentre i pazienti in altri reparti scendono a 41. Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute.

Emilia-Romagna 

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 420.118 casi di positività, 403 in più rispetto a ieri, su un totale di 38.746 tamponi eseguiti (12.495 molecolari 26.251 antigenici rapidi) nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell'1%. Purtroppo, si registrano cinque decessi. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione. Dei nuovi contagiati, 139 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 39 anni.

Trentino

In Trentino nessun decesso per Covid-19 e 49 nuovi contagi, mentre diminuiscono lievemente i ricoverati (ieri nessun nuovo ingresso e 2 dimissioni hanno portato il totale a 15, di cui uno in rianimazione). I nuovi guariti sono 22. I tamponi analizzati ieri sono stati 4.478, cifra che comprende 562 tamponi molecolari che hanno individuato 9 nuovi casi positivi, confermando 37 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Questi ultimi sono stati 3.916, 40 dei quali sono risultati positivi. I contagi fra bambini e ragazzi oggi sono 13: ci sono 3 bambini sotto i 2 anni 5 tra 6-10 anni, 3 tra 11-13 anni e 2 tra 14-19 anni. Si fermano a 3 oggi i casi positivi rilevati fra gli anziani (nella fascia 70-79 anni). Questa mattina i vaccini somministrati sono arrivati a quota 720.200: in questa cifra sono comprese 333.597 seconde dosi e quelle somministrate nelle fasce over 80, 70-79 e 60-69 anni che sono rispettivamente 67.839, 91.587 e 109.413.

Lombardia

Con 74.638 tamponi effettuati sono 765 i nuovi casi in Lombardia con il tasso di positività in crescita all'1% (ieri 0,8%). Calano i ricoverati in terapia intensiva (-2, 57) mentre aumentano negli altri reparti (+11, 438). Sono due i decessi, per un totale di 33.981 morti dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, i nuovi casi sono 287 a Milano, 90 a Brescia, 83 a Monza e Brianza, 58 a Bergamo, 54 a Varese, 44 a Pavia, 40 a Mantova, 36 a Como, 17 a Lecco, 10 a Lodi e Cremona, 8 a Sondrio.

Campania

Sono 337 i nuovi positivi al Covid in Campania, su 17.720 test esaminati. Il tasso di incidenza torna a scendere e si attesta all'1,90% rispetto al 2,88% precedente. Il bollettino dell'Unità di crisi riporta cinque nuove vittime, di cui quattro decedute nelle ultime 48 ore. I posti letto di terapia intensiva occupati sono 24 (-2), quelli di degenza 319 (-4). 

Sicilia

Sono complessivamente 643, su 18.048 tamponi processati, i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia, dove gli attuali positivi scendono a quota 20.738. Il dato è contenuto nel bollettino quotidiano del ministero della Salute, da cui emerge che in un solo giorno i guariti sono stati 1.664, mentre delle 18 vittime riportate oggi solo 4 si riferiscono a decessi avvenuti ieri.  Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 666, mentre si trovano in terapia intensiva 100 pazienti. Questa la ripartizione su base provinciale dei nuovi casi: 141 a Palermo, 206 a Catania, 119 a Messina, 32 a Ragusa, 37 a Trapani, 41 a Siracusa, 48 a Caltanissetta, 19 ad Agrigento. Nessun nuovo caso a Enna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA