Covid Italia, bollettino oggi 1 settembre: 6.503 nuovi casi e 69 morti, 540 pazienti in terapia intensiva

Covid Italia, bollettino oggi 1 settembre. Lazio, Veneto, Puglia, Toscana: i dati delle Regioni
6 Minuti di Lettura
Mercoledì 1 Settembre 2021, 16:11 - Ultimo aggiornamento: 2 Settembre, 06:17

Covid Italia, il bollettino di oggi mercoledì 1° settembre 2021. Sono 6.503 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.498. Sono invece 69 le vittime in un giorno, rispetto alle 75 di ieri. Sono 303.717 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri erano stati 307.643. Il tasso di positività è del 2,1%, rispetto al 1,8% di ieri. Sono 540 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, quattro in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 40. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.231 (ieri 4.252), 21 in meno rispetto a ieri. In Sicilia sono stati rilevati 1.155 casi, in Veneto 691 e in Lombardia 688.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.546.487, i morti 129.290. I dimessi e i guariti sono invece 4.280.619, con un incremento di 7.774 rispetto a ieri, mentre gli attuali positivi sono 136.578, con un decremento di -1.347 casi nelle ultime 24 ore.

Covid Italia, i dati di oggi 

Lombardia

Sono 688 i nuovi positivi al Covid registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 6, facendo così salire a 33.923 il totale dei decessi dall'inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. A fronte di 50.244 tamponi effettuati, il rapporto tamponi/positivi si attesta all'1,3%. Salgono i ricoveri in terapia intensiva: 46 (+1) mentre i pazienti ricoverati non in terapia intensiva sono 359 (+6).

Campania

Ben 11 nuove vittime (cinque nelle ultime 48 ore, sei risalenti ai giorni precedenti ma registrate ieri) nel bollettino Covid dell'Unità di crisi della Campania. I positivi sono 491 su 19.386 test, con il tasso di incidenza in lieve crescita al 2,53% contro il 2,24 del giorno prima. L'occupazione delle terapie intensive scende a quota 22 (-1) e quella delle degenze a 373 (-6).

Emilia Romagna

Sono in calo rispetto agli ultimi giorni i nuovi positivi al Coronavirus in Emilia-Romagna, 383, rilevati con 30.724 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. In diminuzione anche i ricoverati nei reparti Covid, 387 (-14), mentre in terapia intensiva sono 51 (+1) e si contano altri tre morti: uno in provincia di Piacenza (un uomo di 94 anni), uno nella provincia di Modena (un uomo di 60 anni); uno nel riminese (una donna di 46 anni). Dei nuovi contagiati, 138 sono asintomatici e l'età media è 34,9 anni. Tra le province oggi al primo posto c'è Rimini con 73 casi e poi Reggio Emilia (60), quindi Bologna (58 più dieci dell'Imolese). I guariti sono 546 in più, i casi attivi 15.733 (-166), il 97,2% in isolamento a casa. Alle 15, infine, sono state somministrate complessivamente 5.881.522 dosi di vaccino; sul totale, 2.726.602 sono le persone che hanno completato il ciclo.

Lazio

Nel Lazio su 6.744 tamponi molecolari e 14.590 antigenici per un totale di 21.334 test, si registrano oggi 350 nuovi casi positivi al Covid-19 (più 67 rispetto a ieri), con 108 contagi a Roma. Inoltre, si registrano 3 decessi (meno 2 rispetto a ieri) e 838 guariti. Per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 448 (meno 14 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 71 (meno 1 rispetto a ieri). È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Puglia

Oggi 1 settembre in Puglia sono stati registrati 298 casi su 16.873 test per l'infezione da Covid-19, con una incidenza dell'1,76%. È stato registrato un decesso. I nuovi positivi sono 80 nel Leccese, 79 in provincia di Bari, 64 nella provincia Bat, 35 nel Brindisino, 22 nel Foggiano, 15 nel Tarantino, 5 residente fuori regione; 2 casi di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 3.296.650 test e sono 4.500 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 263.852 e sono 252.639 i pazienti guariti.

Toscana

In Toscana sono 271.803 i casi di positività al Coronavirus, 538 in più rispetto a ieri (524 confermati con tampone molecolare e 14 da test rapido antigenico). I nuovi casi hanno un età media di 37 anni circa: 25% ha meno di 20 anni, 34% tra 20 e 39 anni, 27% tra 40 e 59 anni, 9% tra 60 e 79 anni, 5% ha 80 anni o più. Purtroppo si registrano altri 7 decessi - 4 uomini e 3 donne con un'età media di 74 anni, residenti 4 in provincia di Firenze, 1 1 a Pistoia e 2 a Siena -, che portano a 7.020 il totale dei morti. In calo i ricoveri: sono 466, 7 in meno rispetto a ieri, di cui 51 in terapia intensiva, 3 in meno. Questi i dati diffusi dalla Regione. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 253.802 (93,4% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 10.981, -1,3% rispetto a ieri. Complessivamente, 10.515 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (141 in meno rispetto a ieri, meno 1,3%). Sono 11.895 (43 in più rispetto a ieri, più 0,4%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Veneto

Continuano a salire in Veneto i nuovi positivi, dove nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 691 nuovi casi e due decessi. Lo rileva il bollettino della Regione aggiornato alle ore 8 di oggi. Il totale dei contagiati è ora 455.494, quello delle vittime 11.689. Sul fronte dei ricoveri ospedalieri rimane stabile il numero dei pazienti:, con 232 (-2) ricoverati nei reparti ordinari e 54 (+1) in terapia intensiva. Le persone attualmente positive e in isolamento in regione sono 12.795 (-109).

Basilicata

Ottanta dei 1.032 tamponi molecolari esaminati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che 69 appartengono a persone residenti in regione. Inoltre sono state registrate altre 62 guarigioni, 58 di persone residenti in regione. Sempre ieri, in Basilicata, sono state eseguite 3.124 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose sono 401.675 (72,6 per cento), mentre quelli che hanno avuto anche la seconda sono 320.275 (57,9 per cento).

Alto Adige

Nessun decesso per Covid in Alto Adige, dove i laboratori dell'Azienda sanitaria, nelle ultime 24 ore, hanno effettuato 833 tamponi molecolari pcr e registrato 51 nuovi casi positivi. Inoltre sono 29 i positivi ai test antigenici (6.292 quelli eseguiti ieri). Sono 4 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 22 quelli nei normali reparti ospedalieri, 7 le persone in isolamento a Colle Isarco e Sarnes. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA