Covid Italia, bollettino 15 novembre 2021: 5.144 contagi e 44 morti. Tasso di positività sopra il 2%

Sono 248.825 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore

Covid, il bollettino: 5.144 nuovi casi e 44 morti
8 Minuti di Lettura
Lunedì 15 Novembre 2021, 17:19 - Ultimo aggiornamento: 16 Novembre, 00:15

Covid Italia, il bollettino di oggi 15 novembre 2021. Sono 5.144 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nelle ultime 24 ore, in calo rispetto ai 7.569 di ieri, per un totale di 4.865.260 dall'inizio dell'epidemia. Si registrano 44 vittime, in leggero rialzo rispetto alle 36 di ieri, per un totale di 132.819 sempre dall'inizio dell'epidemia. È quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute sulla diffusione del virus nel nostro Paese. Gli attualmente positivi sono in tutto 120.875. I tamponi sono 248.825, in calo rispetto ai 445.593 di ieri, con un rapporto tamponi-positivi al 2,1 per cento in lieve aumento rispetto all'1,6 di ieri. I ricoverati con sintomi sono 3.808, mentre si contano 17 nuovi ingressi in terapia intensiva che portano il totale a 470. I dimessi/guariti sono 3.510, per un totale di 4.611.566 dall'inizio dell'epidemia. A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono Veneto (712), Emilia-Romagna (651), e Lazio (595).

 

Valle d'Aosta

Nessun decesso e tre nuovi casi positivi al Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale delle persone colpite da virus da inizio epidemia ad oggi a 12.469. I positivi attuali sono 165 di cui 156 in isolamento domiciliare e nove ricoverati in ospedale. Rispetto a ieri non si registra alcun guarito, il totale dunque resta di 11.828. I casi finora attestati sono 94.517, i tamponi fino ad oggi effettuati 254.574.da inizio epidemia ad oggi i decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d'Aosta sono 476.

Trentino

Sono 35 i nuovi casi positivi al Covid rilevati in Trentino tramite 5.000 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore, mentre non si registra nessun decesso. Lo riporta il bollettino dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari della Provincia di Trento. I ricoveri in ospedale salgono a 22, dopo che ieri è stata accolta una nuova persona; i pazienti in rianimazione sono tre. Ieri sono stati effettuati 4.454 tamponi antigenici, dei quali 21 sono risultati positivi. Dai molecolari sono emersi 14 nuovi contagi e confermate 13 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi (a fronte di 318 test effettuati). Le classi in quarantena sono cinque. La campagna vaccinale è arrivata a quota 810.801 somministrazioni, di cui 371.178 seconde dosi e 23.262 terze dosi. 

Campania 

Aumenta il tasso di contagio in Campania anche se il numero dei tamponi è in calo, nell'ultima rilevazione effettuata, rispetto a quelli di solito effettuati. 525 i positivi a fronte di 11.692 test. Il tasso di positività è del 4,49%, in crescita rispetto al 3,43% di ieri. 9 i morti: 7 deceduti nelle ultime 48 ore, due in precedenza ma registrati ieri. In lieve aumento il tasso di occupazione delle terapie intensive, 21 a fronte del precedente dato di 20, e dei reparti di degenza ordinaria, 293, contro i 292 di ieri. 

Emilia-Romagna

Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 440.176 casi di positività, 651 in più rispetto a ieri, su un totale di 17.048 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dello 3,8%: un valore non indicativo dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni. Inoltre, nei festivi soprattutto quelli molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Continua intanto la campagna vaccinale anti- Covid, estesa a tutti i cittadini sopra i 12 anni di età. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 7.098.002 dosi; sul totale sono 3.528.372 le persone che hanno completato il ciclo vaccinale. Le terze dosi sono 282.006. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 235 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Complessivamente, tra i nuovi positivi 197 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 326 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 42,9 anni. Sui 235 asintomatici, 136 sono stati individuati grazie all'attività di contact tracing, 6 con lo screening sierologico, 34 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 1 con i test pre-ricovero. Per 58 casi è ancora in corso l'indagine epidemiologica. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 119 nuovi casi; seguono Modena (81) e Cesena (79); poi Rimini (66), Ravenna (55) e Piacenza (50); quindi Forlì (44), Reggio Emilia e Parma (entrambe con 40 casi) e Imola (39); infine Ferrara con 38 nuovi casi.Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

 

Abruzzo

Sono 26 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 1.187 tamponi molecolari: è risultato positivo il 2,19% dei campioni. Si registra un decesso recente: si tratta di una 92enne della provincia dell'Aquila. Il bilancio delle vittime sale a 2.568. Ancora in aumento i ricoveri, che passano dagli 85 di ieri ai 92 di oggi, tornando ai valore di oltre cinque mesi fa, quando però i numeri erano in calo. I nuovi positivi hanno età compresa tra 5 e 93 anni. Gli attualmente positivi sono 2.941 (-52): 79 pazienti (+5) sono ricoverati in ospedale in area medica e 13 (+2) sono in terapia intensiva, mentre gli altri 2.849 (-49) sono in isolamento domiciliare. I guariti sono 79.326 (+77). Degli 84.835 casi complessivamente accertati in Abruzzo, 21.860 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+15), 21.361 in provincia di Chieti (-3 per riallineamento), 20.117 in provincia di Pescara (+4), 20.680 in provincia di Teramo (+15) e 686 fuori regione (-3), mentre per 131 (-2) sono in corso verifiche sulla provenienza.

Marche

Sono 99 i positivi al covid rilevati nell'ultima giornata nelle Marche, il cui tasso di incidenza sale a 100,97 su 100mila abitanti. Balzo in avanti per i ricoveri, che arrivano a 93 (+13 su ieri), di cui 23 in terapia intensiva (+3), altrettanti in semi intensiva ( +2), 47 in reparti non intensivi (+8). Secondo l'Osservatorio epidemiologico regionale, i vaccinati sono il 52% dei ricoverati reparti non intensivi, il 33% dei ricoverati in semi intensiva, il 25% dei malati in intensiva. Nelle ultime 24 ore c'è stato un nuovo decesso, quello di una 84enne di Chiaravalle, con patologie pregresse, che fa salire il totale a 3.123. La provincia con il maggior numero di nuovi casi è Pesaro Urbino con 46, seguita da Ancona con 27, Macerata con 17, Fermo con 6, Ascoli Piceno con 2, oltre a 1 caso fuori regione.

I 99 nuovi casi rappresentano una positività del 9,3% su 1.060 tamponi analizzati del percorso diagnostico screening (1.783 i tamponi totali processati). Le fasce di età più rappresentate sono 45-59 anni (26 casi) e 25-44 anni (22), sono 14 i ragazzi tra 6 e 13 anni, 5 quelli 14-18, 4 quelli 19-24 anni. Sono 9 i nuovi positivi nella fascia di età 60-69, e altrettanti in quella 70-79, dieci infine tra 80 e 89 anni. Undici le persone in osservazione nei pronto soccorso, 69 gli ospiti di strutture territoriali: alla Rsa di Campofilone si è aggiunta la struttura di Galantara. I positivi alla data di oggi sono 3.270, di cui 3.177 in isolamento domiciliare, le persone in quarantena 5.805. I dimessi/guariti dall'inizio della pandemia salgono a 112.395.

Lazio

«Oggi nel Lazio su 8.650 tamponi molecolari e 13.417 tamponi antigenici, per un totale di 22.067 tamponi, si registrano 595 nuovi casi positivi (-272), 10 i decessi (+6), con un recupero di notifiche arretrate, 579 ricoverati (+21), 75 le persone nelle terapie intensive (+5) e 713 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 2,6%. I casi a Roma città sono a quota 250». Lo riferisce l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato, al termine della videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù. In particolare nella Asl Roma 1 sono 63 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24 ore. Nella Asl Roma 2 sono 165 i nuovi casi e 3 i decessi. Nella Asl Roma 3 sono 22 i nuovi casi e nessun decesso. Nella Asl Roma 4 sono 20 i nuovi casi e nessun decesso. Nella Asl Roma 5 sono 154 i nuovi casi e 3 i decessi. Nella Asl Roma 6 sono 76 i nuovi casi e nessun decesso. Nelle province si registrano 95 nuovi casi. In particolare nella Asl di Frosinone sono 21 i nuovi casi e nessun decesso. Nella Asl di Latina: sono 48 i nuovi casi e nessun decesso. Nella Asl di Rieti sono 7 i nuovi casi e 3 i decessi. Nella Asl di Viterbo sono 19 i nuovi casi e nessun decesso.

Piemonte

Resta da giorni fermo a 24 il numero dei ricoverati Covid in terapia intensiva negli ospedali del Piemonte, mentre cresce in modo costante il dato dei pazienti negli altri reparti, oggi +15, con totale a 279. Il bollettino dell'Unità di crisi della Regione riporta 240 nuovi casi, lo 0,6% dei 43,441 tamponi diagnostici processati, di cui 40.507 antigenici. Tra i casi positivi gli asintomatici oggi sono pari al 70,8%. Due i decessi, relativi a giorni precedenti, il totale delle vittime da inizio pandemia sale a 11.852. Le persone in isolamento domiciliare sono 5.786, i nuovi guariti 190.

Lombardia 

Sono 506 i nuovi positivi al Covid registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, mentre i decessi sono 3, portando così a 34.243 il totale di vittime dall'inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. I tamponi effettuati sono 36.806 mentre il rapporto test-positivi si attesta all'1,3%. Stabili i ricoveri in terapia intensiva: sono 50, mentre i pazienti ricoverati non in terapia intensiva salgono a 460 (+19).

Sicilia 

Sono 442 i nuovi casi di Covid 19 registrati oggi in Sicilia su un totale di 13.272 tamponi processati. Nell'isola si registrano anche 84 pazienti dimessi o guariti mentre la Regione ha reso noto che i tre decessi comunicati oggi risalgono ai giorni passati. In totale sono 9.432 i positivi presenti in Sicilia - 355 in più di ieri - e di questi 338 sono ricoverati in regime ordinario, 46 sono in terapia intensiva (con 3 nuovi ingressi) e 9.048 si trovano in isolamento domiciliare. 

Calabria

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffuso dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 120 i nuovi contagi registrati (su 3.365 tamponi effettuati), +138 guariti e 1 morto (per un totale di 1.467 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -19 attualmente positivi, -27 in isolamento, +5 ricoverati e, infine, +3 terapie intensive (per un totale di 12). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA