Covid, bollettino oggi 22 marzo: 96.365 contagi (e 197 morti). L'Oms: «Riaperture troppo brutali, anche in Italia»

Sono 641.896 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore

Covid, bollettino oggi 22 marzo: 96.365 casi e 197 morti. Tasso di positività al 15%
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Marzo 2022, 18:13 - Ultimo aggiornamento: 19:51

Covid, il bollettino di oggi martedì 22 marzo. È di 96.365 nuovi casi e 197 morti il bilancio delle ultime 24 ore di pandemia in Italia. I dati del ministero della Salute fanno registrare 641.896 tamponi, per un tasso di positività del 15%. Sono 8.969 i ricoverati con sintomi, +241 da ieri, 455 i pazienti attualmente in terapia intensiva (-8). Le persone attualmente positive sono 1.200.607, con un aumento di 25.327 da ieri. Nelle ultime 24 ore si contano 71.380 guariti, che portano il totale a 12.633.384 da inizio pandemia.

Covid Lazio, il bollettino del 22 marzo: 11.172 casi Covid (5.091 a Roma) e 14 morti

Covid, critiche dell'Oms: «Aperture brutali»

Diversi paesi europei, tra cui Germania, Francia, Italia e Regno Unito, hanno revocato troppo «bruscamente» le misure anti-Covid e si trovano di fronte a un forte aumento dei casi della sottovariante BA.2. Lo ha dichiarato l'Oms, durante una conferenza stampa in Moldova: il direttore Europa Hans Kluge si è detto «vigile» sull'attuale situazione, pur rimanendo «ottimista». Attualmente, il numero di casi di Covid è in aumento in 18 dei 53 paesi della zona Oms Europa, secondo l'organizzazione sanitaria. «I paesi in cui vediamo un aumento particolare sono Regno Unito, Irlanda, Grecia, Cipro, Francia, Italia e Germania», ha detto Kluge. «Questi paesi hanno improvvisamente revocato le restrizioni da troppo a non abbastanza», ha aggiunto. Secondo i dati Oms, il numero di nuovi casi in Europa è diminuito drasticamente dopo il picco di fine gennaio, ma è in ripresa dall'inizio di marzo.

IL BOLLETTINO IN PDF

© RIPRODUZIONE RISERVATA