COVID

Covid, Locatelli: «Non ci sono minimamente le condizioni per un lockdown totale»

Domenica 4 Ottobre 2020
1
Covid, Locatelli: «Non ci sono minimamente le condizioni per un lockdown totale»

Covid, arrivano parole che rassicurano. «Voglio essere razionalmente rassicurante: non ci sono minimamente le condizioni per ipotizzare un lockdown totale»: il presidente del Consiglio superiore di sanità Franco Locatelli lo ha sottolineato in una intervista all'Eco di Bergamo. «Adesso - ha aggiunto - c'è un Paese preparato da tantissimi punti di vista e che riscuote consensi, per non dire ammirazione, da altre realtà europee che ci prendono a modello».

Covid, governo valuta la stretta: locali chiusi alle 22, esercito per i controlli. Più contagi che ad aprile

Covid, impennata di positivi tra le mura domestiche: in famiglia tre focolai su quattro

Covid, il Natale fa paura: l’ipotesi del governo di limitare feste e viaggi

Covid, a Madrid scatta lockdown parziale: ci si può allontanare solo per motivi di lavoro o di salute

Detto questo, «nella fase in cui siamo vanno considerate tutte le misure che hanno un impatto limitato sulla vita di tutti i giorni. Questi provvedimenti vanno seriamente considerati». «Quello che decidono le Regioni ha una sua logica se ha senso nel maggior rigore» e quindi sull'obbligo della mascherina all'aperto «personalmente sono orientato in questa direzione».
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA