Covid Italia, allerta Emilia Romagna e Veneto: tasso di positività oltre il 20%

Covid Italia, proccupa il tasso di positività di Emilia Romagna e Veneto: sopra il 20%, ben oltre la media nazionale
2 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Gennaio 2021, 19:42

Su 121.275 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, sono 18.020 i positivi al Covid, secondo i dati del ministero della salute. Il tasso di positività (il rapporto tra positivi e tamponi) risale al 14,8%, tre punti e mezzo in più di mercoledì quando era all'11,3%. L'andamento di quest'ultimo dato desta preoccupazione in due regioni in particolare, l'Emilia Romagna e il Veneto, dove il rapporto fra positivi e tamponi si attesa sopra in entrambi i casi. 

LEGGI ANCHE Nuovo dpcm, zona arancione da lunedì in diverse regioni: cosa posso fare? Spostamenti, coprifuoco, bar e ristoranti

In Emilia Romagna sono 2.228 i casi di Covid registrati oggi su 9.629 tamponi: il tasso di positività si attesta così al 23,14%. Non è da meno il Veneto, dove il rapporto positivi/tamponi è a quota 20,85% (3.596 casi su 17.243 tamponi). Preoccupa anche la Sicilia, al 16,7%. Le altre regioni italiane, pur facendo registrare tanti positivi (Lombardia a 2.799, Lazio a 1.779), mantengono un tasso di positività in linea con quello nazionale. Per tutte queste regioni, in ogni caso, è immaginabile una collocazione in zona arancione a partire dalla prossima settimana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA