Covid Italia, bollettino oggi 3 giugno: 1.968 nuovi casi e 59 morti, tasso di positività al 2%

Covid Italia, bollettino oggi 3 giugno: 1.968 nuovi casi e 59 morti, tasso di positività al 2%
6 Minuti di Lettura
Giovedì 3 Giugno 2021, 14:23 - Ultimo aggiornamento: 4 Giugno, 00:27

Covid Italia, il bollettino di oggi 3 giugno 2021. Sono 59 i morti per il Covid registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 62). I positivi sono stati 1.968, in calo rispetto ai 2.897 di ieri, secondo i dati del ministero della Salute. Sono 97.633 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 226.272. Il tasso di positività è del 2%, in aumento rispetto all'1,2% di ieri.

n totale i casi dall'inizio dell'epidemia sono 4.225.163, i morti 126.342. I dimessi ed i guariti sono invece 3.893.259, con un incremento di 6.392 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 205.562, in calo di 4.488 nelle ultime 24 ore.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Sono 892 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia. Con un calo di 41 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 24 (ieri erano stati 33). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 5.717, in calo di 141 unità rispetto a ieri (quando il calo era stato di 334).

Zona bianca Lazio e Lombardia a metà giugno: calendario regioni (e nodo green pass)

I dati delle Regioni

LOMBARDIA - Sono 277 i nuovi casi di Covid in Lombardia, dove sono stati fatti 14.750 tamponi: è dell'1,8% il rapporto tra test e contagi. Scendono sotto i 200 i ricoverati in terapia intensiva, che sono 193, e sotto i 1000 quelli in altri reparti, per un totale di 942. Due dati «dal valore simbolico rilevante» per il presidente della regione Attilio Fontana: «Non abbassiamo la guardia, continuiamo - è il suo invito - a rispettare le regole e guardiamo con moderato ottimismo al futuro». Sono 7 i decessi, per un totale complessivo di 33.637 da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, i nuovi casi a Milano sono 53, di cui 24 in città, mentre sono 46 a Bergamo, 62 a Brescia, 14 a Como, 5 a Cremona, 13 a Lecco, 7 a Lodi, 19 a Mantova, 6 a Monza e in Brianza, 13 a Pavia, 19 a Sondrio e 13 a Varese.

CAMPANIA - Resta piuttosto stabile, in Campania, l'indice di positività. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania sono 218 i casi positivi al Covid nelle ultime 24 ore su 5692 tamponi molecolari esaminati. Un numero di test nettamente inferiore al solito visto che ieri era un giorno festivo: da qui l'aumento conseguenziale dell'indice di positività che passa dal 2,98% al 3,82%. Otto i decessi - 6 nelle ultime 48 ore e due in precedenza ma registrati ieri - e 789 le persone guarite. In merito alla situazione negli ospedali, calano i ricoveri in intensiva (ieri 55 ed oggi 54) e in maniera più netta in degenza (ieri 624 ed oggi 594).

LAZIO - Ad oggi nel Lazio sono 14.698 gli attuali casi positivi al Covid-19, di questi sono 13.721 in isolamento domiciliare. Mentre 977 persone sono ricoverate, 134 delle quali sono in terapia intensiva. Infine, 8.195 persone sono decedute e 319.732 guarite. In totale sono stati esaminati 342.625 casi. Lo riporta il bollettino della Regione Lazio.

VENETO - Dati Covid in continua flessione in Veneto. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 63 nuovi contagi e 2 decessi, per un totale, rispettivamente, di 423.671 infetti dall'inizio dell'epidemia e 11.574 vittime. Lo riferisce il bollettino della Regione. I malati con Covid ricoverati in ospedale sono 611 (-3), dei quali 539 (-4) nelle aree non critiche, e 72 (+1) nelle terapie intensive. Scende anche il numero dei soggetti attualmente positivi e in isolamento, 7.700 (-52).

TOSCANA - In Toscana sono 186 i nuovi casi di positività al Covid (180 confermati con tampone molecolare e 6 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 241.929 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 228.399 (94,4% dei casi totali). Oggi si registrano 7 nuovi decessi: 2 uomini e 5 donne con un'età media di 76,6 anni.

 

PUGLIA - Oggi in Puglia, su 2.931 test analizzati, sono stati individuati 44 casi positivi al Coronavirus, per una incidenza dell'1,5%, dimezzata rispetto a quella degli ultimi giorni. Oggi, inoltre, sono stati registrati 9 decessi. I nuovi positivi sono stati individuati 8 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 3 nella provincia BAT, 2 in provincia di Foggia, 13 in provincia di Lecce; 3 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. I 9 decessi sono distribuiti 6 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Foggia.

MARCHE - In un giorno 35 positivi al coronavirus rilevati nelle Marche in base a 420 test di nuove diagnosi (8,3%): 15 in provincia di Ancona, 12 in provincia di Pesaro Urbino, quattro nell'Ascolano, due nel Maceratese, uno in provincia di Fermo e uno da fuori regione. I casi comprendono contatti in setting domestico (8), contatti stretti di casi positivi (9), in setting lavorativo (1), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (4). Per altri 3 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

ABRUZZO - Sono complessivamente 74.151 i casi positivi al Covid-19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 10 nuovi casi, 3 dei quali hanno meno di 19 anni. Sale a 2.486 il bilancio dei pazienti deceduti con 2 nuovi casi (una 98enne della provincia di Chieti e una 80enne della provincia di Teramo). Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 66.387 dimessi/guariti (+60 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 5278 (-53 rispetto a ieri).

UMBRIA - Sono sei i nuovi casi Covid registrati in Umbria nell'ultimo giorno. Scaturiti dall'analisi di 296 tamponi e 244 test antigenici, secondo quanto riporta il sito della Regione. Il tasso di positività è quindi dell'1,1 per cento sul totale (0,7 il giorno precedente) e del 2 per cento sui soli molecolari (era 1,78). Sempre nell'ultimo giorno non si registra alcuna nuova vittima e 21 guariti. Gli attualmente positivi sono ora 1.382, 15 in meno nelle ultime 24 ore. Sostanzialmente stabile il quadro dei ricoverati negli ospedali, complessivamente 61, uno in meno, sette dei quali nelle terapie intensive, dato stabile.

BASILICATA - Tre dei 164 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore in Basilicata sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, aggiungendo che, ieri, in regione sono state eseguite 5.960 vaccinazioni. Altre 43 persone residenti in Basilicata, inoltre, hanno superato la malattia. In totale, in regione sono state somministrate 339.692 dosi di vaccino su 553.254 residenti.

VALLE D'AOSTA - Nessun decesso e 2 nuovi contagi da Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale complessivo delle persone colpite dal virus da inizio epidemia a 11.611. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 182, in calo di 22 unità rispetto a ieri. Di questi cinque sono ricoverati in ospedale e 177 in isolamento domiciliare. Nessun ricovero in terapia intensiva.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 1.727 tra test e tamponi sono state riscontrate 6 positività al Covid 19, pari a 0,34%. Nel dettaglio, dall'analisi di 1.186 tamponi molecolari è stato rilevato 1 nuovo contagio, per una percentuale di positività dello 0,08%; da 541 test rapidi antigenici 5 casi (0,92%). Oggi si registrano due decessi. I ricoveri nelle terapie intensive scendono a uno (-1) mentre quelli in altri reparti sono 38 (+2). I decessi complessivamente ammontano a 3.790.

© RIPRODUZIONE RISERVATA