BOLLETTINO

Covid Italia, bollettino oggi 30 agosto 2020: 1.365 nuovi casi, 4 morti. Campania in testa: 270 contagi

Domenica 30 Agosto 2020
4
Covid Italia, bollettino oggi 30 agosto 2020: 1.365 nuovi casi, 4 morti. Campania in testa: 270 contagi

La situazione Coronavirus in Italia in base al bollettino del 30 agosto 2020. I nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sono 1.365 (contro i 1.444 di ieri). Sale il numero delle vittime, quattro in un giorno (ieri un solo decesso), per un numero complessivo di 35.477 morti. Record di casi in Campania: 270. Si ferma la serie record sul numero di tamponi effettuati: sono 81.723 rispetto ai quasi 100 mila di ieri, ma nel bollettino di oggi viene specificato che la Regione Basilicata comunicherà solo domani il numero dei tamponi e dei casi testati di oggi. È quanto emerge dai dati del ministero della Salute.

CLICCA QUI per scaricare il bollettino in Pdf


 

Covid Italia, altri 7 pazienti in terapia intensiva: in totale sono 86

Salgono per il terzo giorno consecutivo i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid: sono in tutto 86, rispetto ai 79 di ieri. I casi totali di coronavirus in Italia ammontano ora a 268.218, le vittime a 35.477. Le persone attualmente positive sono 24.205, con un incremento di 1.049 in 24 ore. I guariti sono 208.224, ovvero 312 in più. I ricoverati con sintomi salgono di 83 unità (1.251), aumentano di 959 i pazienti in isolamento domiciliare (22.868 il totale).
 

Nessuna Regione a zero contagi, in Campania il record di casi 

È la Campania la regione che registra il maggiore aumento giornaliero di casi di contagio per il Covid, con un incremento di +270, seguita dalla Lombardia (+235), Lazio (+156), Emilia Romagna e Veneto (entrambe +109). Si registrano nuovi casi in tutte le regioni. La Regione Basilicata ha comunicato che il numero di oggi sui tamponi e i casi testati sarà comunicato insieme ai dati di domani. La Sicilia comunica che dei 34 casi positivi di oggi, 4 sono migranti e 5 sono mediatori culturali del centro di accoglienza di Pietraperzia-Enna. Anche la Calabria comunica che dei 34 casi positivi di oggi, 10 sono migranti.

L'analisi settimanale dei dati (periodo di riferimento dal 23 al 30 agosto) rileva una curva epidemica ancora in rialzo. Negli ultimi sette giorni ci sono stati 8.873 nuovi casi contro i 5.430 della settimana precedente ma è aumentato anche il numero di persone testate (377.820 contro 284.037). Il 69,38% dei nuovi casi è stato identificato tramite attività di monitoraggio mentre il 30,62% a seguito della comparsa di sintomi. I decessi sono stati 40 (41 la settimana precedente). Le infezioni attualmente in corso sono aumentate dello 31,28% (5.767 in più) e i malati ospedalizzati del 28,56% (297 in più). 

 

Campania

Sono 270 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 6.729 tamponi. Dei 270 nuovi casi, 125 sono relativi a rientri in regione dalla Sardegna (58) e dall'estero (67). Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 6.882, mentre i tamponi complessivamente analizzati sono 413.478. Nessun nuovo decesso legato dal coronavirus è stato registrato nell'ultima giornata (il totale dei deceduti resta 445) mentre si contano 16 nuovi guariti: il totale dei guariti è ora 4.412, di cui 4.407 completamente guariti e 5 clinicamente guariti.

 

 

Lombardia


Nelle ultime 24 ore si registrano in Lombardia 235 nuovi casi positivi al coronavirus, di cui 30 'debolmente positivì e 7 a seguito di test sierologico. Lo rende noto Regione Lombardia. Tre le vittime: i decessi complessivi salgono a 16.863.

Aumenta leggermente il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva (20, +2 rispetto a ieri) in Lombardia a causa del coronavirus. Sale la cifra dei guariti/dimessi complessivi: 76.248 (+48), di cui 1.283 dimessi e 74.965 guariti. I ricoverati non in terapia intensiva sono 194 (+9). I tamponi effettuati sono 12.863, il totale complessivo sale a 1.586.967. Lo rende noto la Regione Lombardia fornendo i dati sull'emergenza sanitaria.
 

Lazio

I nuovi casi registrati nel Lazio nelle ultime 24 ore sono 156, di cui 71 a Roma. Sono 12.784 i tamponi effettuati, il che pone il Lazio al secondo posto tra le Regioni che ne hanno fatti di più, dietro solo alla Lombardia, a quota 12.863​. Zero i decessi. Lo riferisce in una nota l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato. Si conferma una prevalenza dei casi di rientro (circa 55 per cento) e con link dalla Sardegna (circa 40 per cento). «Cala il numero dei positivi e l'incidenza e questo è un segnale importante. Il modello Lazio negli aeroporti di Roma è servito ad individuare 171 positivi asintomatici con grande soddisfazione dei viaggiatori», sottolinea D'Amato. Intanto continuano al Porto di Civitavecchia i test rapidi volontari e gratuiti, incremento del 30 per cento negli ultimi giorni.

Nel Lazio, negli ultimi sette giorni, sono state testate 61.748 persone (30.866 la settimana precedente) e l'80,11% dei nuovi casi è stato identificato a seguito di attività di screening: le infezioni in corso crescono del 49,73% mentre i ricoveri nei reparti ordinari del 8,39%, stabile il numero di pazienti in terapia intensiva (7 in totale).​

LEGGI ANCHE Covid Lazio, il bollettino: 156 positivi (71 a Roma), il 55% casi di rientro

Emilia Romagna

Sono ancora in lieve calo i contagi da Coronavirus in Emilia-Romagna: nelle ultime 24 ore i nuovi positivi, accertati grazie a 9.200 tamponi sono infatti 109, di cui 56 asintomatici: 52 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 48 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti. Sono 5, invece, i nuovi contagi collegati a rientri dall'estero, mentre il numero di casi di rientro da altre regioni è di 22. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 37 anni. Non ci sono stati decessi, ma continuano ad aumentare, seppur di poco, i ricoverati: sono 11 in terapia intensiva, uno in più di ieri e 99 negli altri reparti Covid (+1) . Per quanto riguarda la situazione sul territorio, le province che presentano il maggior numero di casi sono quelle di Ravenna (21), Parma (20) e Bologna (18). 
 

Toscana

Altri 98 positivi (età media giù a 34 anni) al Coronavirus in Toscana rispetto a ieri ma anche nessun decesso per il secondo giorno consecutivo. Così il report giornaliero della Regione. Ora in Toscana sono saliti a 11.785 i casi di positività riscontrati. Tra i 98 casi in più, 24 sono collegati a rientri dall'estero (solo quattro per vacanza in Grecia e Spagna), 14 sono ricollegabili a rientri da altre regioni (13 dalla Sardegna), un terzo di loro è un contatto collegato a un precedente caso. I decessi sono stabili a 1.141. I guariti raggiungono quota 9.141 (147 clinici in corso di negativizzazione) e 8.994 guarigioni virali, con doppio tampone negativo.

I test eseguiti hanno raggiunto quota 535.080, 6.433 in più su ieri. Gli attualmente positivi sono 1.503 (+5,8% su ieri), di cui 1.450 in isolamento a casa poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, mentre i ricoverati sono 53 (+4 su ieri, più 8,2%), cinque in terapia intensiva (stabili). Ancora in crescita, sono 3.687 (144 in più su pari al +4,1%) le persone, negative ma anch'esse isolate in quarantena, in sorveglianza attiva Asl, perché hanno avuto contatti con persone contagiate.
 

 

Puglia

Oggi in Puglia, su 2.708 test per l'infezione da Covid-19, sono stati registrati 69 casi positivi, il numero più alto da aprile scorso: 41 in provincia di Bari, 8 nella Bat, 1 in provincia di Brindisi, 14 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto. Non ci sono decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 303.046 test, 4.029 sono i pazienti guariti mentre i casi attualmente positivi sono 817, di cui 122 ricoverati negli ospedali. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 5.402. Il Coordinamento epidemiologico della Regione Puglia comunica che «grazie all'attività di screening avviata sui rientri dalla Sardegna oggi sono stati individuati 8 nuovi casi positivi sul territorio regionale».

Per i 41 positivi in provincia di Bari - spiega il direttore generale dell'Asl Bari, Antonio Sanguedolce - «si tratta di 17 casi con sintomi che sono stati presi in carico dai pronto soccorso dei nostri ospedali su cui ci sono indagini in corso; 16 casi riscontrati nella attività di contact tracing del nostro dipartimento di prevenzione; 4 rientri dalla Sardegna, 1 rientro dalla Sicilia, 1 dalla Grecia e due pazienti sottoposti a tampone come da protocollo prima di eseguire una prestazione sanitaria».
 

Liguria

Sono 53 i nuovi positivi al coronavirus registrati oggi in Liguria. Questi i dati della task force sanitaria regionale trasmessi da Alisa, l'azienda sanitaria ligure, al ministero.Di questi 53 casi odierni due sono stati registrati nel territorio della Asl 1 di Imperia, e si tratta di due contatti di casi, 3 invece registrati in Asl2 savonese di cui 2 contatti di casi accertati e 1 emerso dall'attività di screening.Sono 14 invece i casi sul territorio della Asl 3 di Genova. Di questi, 8 sono contatti di casi,1 è risultato essere un soggetto rientrato da un viaggio estero, 3 i rientri da altre regioni e 2 individuati da attività di screening.In Asl 5 alla Spezia sono invece stati rilevati 34 casi di cui 12 da attività di screening e22 contatti di casi.
 

 

Sardegna

Salgono a 2.114 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza sanitaria. I nuovi casi in più rispetto all'aggiornamento fornito ieri dall'Unità di crisi regionale sono 22, mentre le vittime restano 134 in tutto. In totale sono stati eseguiti 134mila e 534 tamponi, mille e 134 in più rispetto a ieri. I pazienti attualmente ricoverati in ospedale passano da 24 a 28. I pazienti in terapia intensiva sono 3, uno in più di ieri, mentre le persone in attualmente in isolamento domiciliare sono 681. Il dato progressivo dei casi positivi comprende mille e 264 pazienti guariti, uno in più rispetto al precedente bollettino, più altri 4 guariti clinicamente. Dei 2mila e 114 casi, 383 sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari (+5), 217 nel Sud Sardegna (+2), 65 a Oristano, 125 a Nuoro (+3), 1.324 a Sassari (+12).
 

 

 

Umbria

Balzo in avanti dei nuovi casi di Covid accertati nell'ultimo giorno in Umbria, 31 contro i 12 di ieri, 1.784 dall'inizio della pandemia, a fronte di 1.662 tamponi analizzati (153.666 in tutto). Si legge sul sito della Regione. Invariato ad 80 il numero delle vittime, sono stati registrati altri sette guariti, 1.437 totali. Passano quindi da 243 a 267 gli attualmente positivi. Negli ospedali c'è invece un ricoverato in meno, 11, uno in intensiva a Perugia, dopo la dimissione di un paziente Covid da quello di Terni.
 

Calabria

Balzo di contagiati da coronavirus oggi in Calabria. Sono 34 in più oggi le persone risultate positive In Calabria, un aumento dovuto in buona parte al focolaio scoperto ad Oppido Mamertina, dove sono stati censiti 13 nuovi positivi. Ad oggi nella regione sono stati effettuati 152.885 tamponi.Complessivamente Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.477, mentre quelle negative sono 151.408. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 4 in reparto; 7 in isolamento domiciliare; 186 guariti; 33 deceduti; Cosenza: 4 in reparto; 41 in isolamento domiciliare; 446 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 2 in reparto; 81 in isolamento domiciliare; 283 guariti; 19 deceduti. Crotone: 1 in reparto; 7 in isolamento domiciliare; 116 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 4 in isolamento domiciliare; 82 guariti; 5 deceduti. Altre regioni Regione o Stati esteri 116 Dei ventidue positivi rilevati dall'ASP di Reggio Calabria, oltre ai 13 appartenenti al focolaio «Oppido», si registratno due nuovi casi con inchiesta epidemiologica in corso mentre 7 sono migranti sbarcati a Roccella Jonica .Dei dodici casi rilevati dal Laboratorio di Cosenza, tre sono del Cara di Amantea, mentre gli altri nove sono da contact tracing. Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 2.462. 
 

Sicilia

Sono 34 i positivi al Covid di cui 4 migranti e 5 mediatori culturali. Lo rende noto la Regione siciliana.
 

Trentino Alto Adige

Sono 17 i nuovi casi positivi al Covid 19 in Trentino Alto Adige. In Trentino si registra un lieve calo rispetto agli ultimi tre giorni, e l'Azienda sanitaria ha individuato 8 positivi, di cui 4 con sintomi evidenti, analizzando complessivamente 1.053 tamponi. In Alto Adige, invece, i casi positivi sono 9 su 973 tamponi effettuati. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 6, mentre 2 sono in terapia intensiva e 18 in isolamento in una struttura a Colle Isarco.

Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 00:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA