Covid Italia, bollettino 20 dicembre: oggi 15.104 contagi e 352 morti (-201 rispetto a ieri)

Covid Italia, bollettino 20 dicembre: oggi 15.104 contagi e 352 morti (-201 rispetto a ieri)
5 Minuti di Lettura
Domenica 20 Dicembre 2020, 17:15 - Ultimo aggiornamento: 20:14

Covid Italia, il bollettino di oggi 20 dicembre 2020. Sono 15.104 i casi di Covid-19 (1204 in meno rispetto a ieri) registrati nelle ultime 24 ore in Italia (per un totale di 1.953.185 dall'inizio dell'epidemia). I morti nelle ultime 24 ore sono 352 (68.799 dall'inizio dell'epidemia), 201 in meno rispetto a ieri. Sono i dati del Ministero della Salute pubblicati sul sito della Protezione Civile. Sono 2.743 le persone ricoverate in terapia intensiva, 41 in meno rispetto a ieri.

Ecco le regioni che registrano il maggior numero di tamponi positivi nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute: Veneto 3.869, Lombardia 1.795, Emilia Romagna 1.751, Lazio 1.213, Campania 891, Piemonte 829.

Il bollettino di oggi --> scarica il pdf

 

I dati delle Regioni

 

Lombardia

Con 22.421 tamponi effettuati sono 1.795 i nuovi positivi registrati in Lombardia, con una percentuale dell'8%. Calano anche oggi i ricoveri: nove in meno in terapia intensiva (dove sono in tutto 583) e 154 in meno negli altri reparti, dove ora sono in tutto 4.341. Sono 49 i decessi, cifra che porta il totale complessivo a 24.379 . Per quanto riguarda le province, 570 casi sono stati segnalati a Milano, di questi 217 a Milano. A Brescia sono stati 242, a Monza 207, a Pavia 186, a Mantova 87, a Lodi 86, a Lecco 84, a Bergamo 80, a Como 66, a Sondrio 56, a Cremona 47 e a Varese 39.

 

Veneto

Sono 3.869 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, e 52 i decessi. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 216.923, quello dei morti a 5.434. Risalgono i numeri negli ospedali. Nei reparti non critici sono ricoverati 2.880 pazienti Covid (+36), nelle terapie intensive 370 (+1). Gli attuali positivi in regione sono 100.089 (+ 2.273).

 

Emilia Romagna

È in lieve aumento il numero dei nuovi casi di coronavirus in Emilia-Romagna, mentre calano i ricoverati in terapia intensiva. I contagi sono 1.751 in più rispetto a ieri, su un totale di 11.661 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Di questi, 892 sono asintomatici e l'età media è 46,1 anni. La provincia con più casi è Bologna con 346, segue Modena con 261. I guariti sono 1.722 in più rispetto a ieri, i casi attivi sono 60.916 (-31), di cui 57.863 (-59) in isolamento a casa, quasi il 95%. Sono 60 i morti, di cui 26 nel Bolognese. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 201 (-5), 2.852 quelli negli altri reparti Covid (+33).

 

Lazio

«Oggi su oltre 13mila tamponi nel Lazio (-1.471) si registrano 1.213 casi positivi (-197), 21 decessi (-20) e +1.001 guariti». Così l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato.«Diminuiscono i casi e i decessi, aumentano i ricoveri e stabili le terapie intensive - aggiunge - Il rapporto tra positivi e tamponi è a 8%. I casi a Roma città scendono a 500. Diminuiscono i casi se raffrontati alla scorsa domenica e questo è un segnale positivo». I positivi a Roma sono 509.

 

 

Campania

Sono 891 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Campania dall'analisi di 14.109 tamponi. La percentuale di tamponi positivi sui tamponi processati è pari al 6,3%. Dei 891 nuovi positivi, 109 sono sintomatici e 782 sono asintomatici. Il totale dei casi di Covid-19 registrati in Campania dall'inizio della pandemia è 180.568, mentre il totale dei tamponi processati è 1.908.017. Sono 11 i nuovi decessi inseriti dall'Unità di crisi della Regione Campania nel bollettino odierno: in una nota si specifica che si tratta di 4 decessi avvenuti nelle ultime 48 ore e 7 decessi avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Sono 1.104 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 94.031. In Campania sono 119 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva e 1.554 i posti letto di degenza occupati da pazienti Covid, su un totale di 656 posti letto di terapia intensiva disponibili su base regionale e 3.160 posti letto di degenza disponibili tra posti letto Covid e offerta privata.

 

Toscana

La Toscana registra altri 24 decessi tra le persone colpite da Coronavirus: sono 12 uomini e 12 donne con un'età media di 80,3 anni. Il totale dei deceduti da inizio pandemia ha raggiunto quota 3.439. Con i nuovi 483 positivi registrati nelle ultime 24 ore sale invece a 115.783 il numero dei contagiati dall'inizio dell'emergenza. I nuovi casi, spiega la Regione Toscana nel suo report quotidiano, sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 483 casi odierni è di 48 anni circa (il 14% ha meno di 20 anni, il 22% tra 20 e 39 anni, il 33% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, il 10% ha 80 anni o più). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.790.932, 10.922 in più rispetto a ieri, di cui il 4,4% positivo.

Sono invece 3.935 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 12,3% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 2.013 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 99.538 (86% dei casi totali). Gli attualmente positivi sono oggi 12.806, -1,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.150 (37 in meno rispetto a ieri), di cui 187 in terapia intensiva (2 in meno). Ci sono poi 11.656 persone in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (183 in meno rispetto a ieri, meno 1,5%). Sono 24.227 (458 in meno rispetto a ieri, meno 1,9%) le persone, anche loro isolate, in sorveglianza attiva, perché hanno avuto contatti con persone contagiate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA