Covid, bollettino oggi 25 gennaio 2022: 186.740 casi e 468 morti, tasso positivi al 13,4%

Covid, bollettino oggi 25 gennaio 2022
5 Minuti di Lettura
Martedì 25 Gennaio 2022, 16:27 - Ultimo aggiornamento: 22:23

Il bollettino Covid di oggi 25 gennaio 2022. Sono 186.740 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 77.696. Le vittime sono invece 468, mentre ieri erano state 352. Sono 1.397.245 tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 519.293. Il tasso di positività è al 13,36%, in calo rispetto al 15% di ieri. Sono 1.694 le terapie intensive, nove in più di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 130. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 20.027, ovvero 162 in più rispetto a ieri.

SCARICA IL BOLLETTINO IN PDF

Dall'inizio della pandemia sono 10.212.621 gli italiani contagiati dal Covid, secondo i dati del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 2.689.166, con una diminuzione di 20.691 nelle ultime 24 ore mentre i morti sono 144.343. I dimessi e i guariti sono invece 7.379.112, con un incremento di 231.500 rispetto a ieri.

Dei 468 decessi registrati nelle ultime 24 nel bollettino Covid del ministero della Salute, 186 sono avvenuti nei giorni precedenti secondo quanto comunicato da alcune regioni (Sicilia, Campania, Veneto, Umbria).

I dati delle regioni

Lombardia

Con 253.197 è di 28.372 il numero di nuovi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia, con una percentuale dell'11,2%. Cala leggermente il numero dei ricoverati, che sono 264 in terapia intensiva (uno meno di ieri) e 3.411 negli altri reparti, quindi cinque in meno. Sono invece 70 i decessi che portano il totale da inizio pandemia a 36.684. Per quanto riguarda le province, a Milano sono stati segnalati 7.832 casi di cui 3.028 in città, a Bergamo 2.686, a Brescia 4.714. a Como 1.461, a Cremona 1.103, a Lecco 880, a Lodi 512, a Mantova 1.635, a Monza 2.589, a Pavia 1.701, a Sondrio 426 e a Varese 2.041.

Veneto

Sono tornati a crescere i contagi Covid in Veneto nelle ultime 24, +24.312, dopo il solito rallentamento osservato ieri, lunedì (+6.188), giornata che risente sempre della minor attività di contact tracing. Pesante balzo anche delle vittime, 53 in un solo giorno, per un totale di 13.008 decessi. Gli infetti dall'inizio della pandemia sono invece 271.653. Lo riferisce il bollettino della Regione. Gli attuali positivi in isolamento sono in calo, 271.553 (- 11.941). I dati peggiori arrivano dagli ospedali, dove risalgono i numeri sia dei ricoveri in area medica, 1.830 (+125), che in terapia intensiva, 194 (+7).

Piemonte

Il Piemonte registra oggi un calo complessivo di 34 ricoverati Covid, -9 in terapia intensiva - 25 nei reparti ordinari. I decessi sono 23, di cui 6 relativi alla giornata odierna, i nuovi contagi sono 18.656, pari al 14,9% dei 125.106 tamponi processati di cui 112.190 antigenici. La quota di asintomatici è del 86,1%. Con i 22.163 guariti oggi, il numero delle persone in isolamento domiciliare scende a 167.505. Il totale dei ricoverati in terapia intensiva è 144, negli altri reparti 2.115. Dall'inizio della pandemia in Piemonte i casi Covi accertati sono 819.564, i decessi 12.054, le guarigioni 637.296.

Campania

Sono 16.380 i nuovi casi di Covid-19 emersi ieri in Campania dall'analisi di 110.674 test. Nel bollettino odierno diffuso dall'unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 38 nuovi decessi, 20 avvenuti nelle ultime 48 ore e 18 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. In Campania sono 102 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.394 i pazienti Covid ricoverati nei reparti di degenza.

Lazio

«Oggi nel Lazio, su 23.478 tamponi molecolari e 128.844 tamponi antigenici per un totale di 153.322 tamponi, si registrano 17.165 nuovi casi positivi (+9.543); sono 31 i decessi (+4), 2.065 i ricoverati (+18), 206 le terapie intensive (+4) e +10.256 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 11,1%. I casi a Roma città sono a quota 8.452. Oggi nuovo record di tamponi e di guariti». Lo riferisce l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato, nel bollettino al termine della videoconferenza della task force regionale Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Emilia Romagna

Prosegue, in Emilia-Romagna, il calo dei positivi al Coronavirus: nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati individuati 13.561 nuove positività, sulla base di oltre 90mila tamponi registrati. Sostanzialmente stabili, invece, i ricoveri: in terapia intensiva ci sono 150 ricoverati (+2 rispetto a ieri, 94 dei quali non vaccinati), mentre negli altri reparti Covid i degenti sono 2.594 (-31). Si contano però ancora 38 morti: fra loro ci sono anche tre uomini sotto i 60 anni, un 55enne a Modena, un 58enne a Bologna e un 58enne a Rimini il cui decesso è stato però registrato a Modena. Visto il ritmo lento delle guarigioni, i casi attivi anno raggiunto quota 383.976: si tratta di oltre l'8,5% dell'intera popolazione, praticamente quasi un residente in regione su 11 è attualmente positivo al Covid. Il 99,3% dei casi attivi, però, è in isolamento domiciliare perché asintomatico o perché comunque non necessità di particolari cure. Nell'ultima settimana in regione, come emerso dal punto della Giunta in commissione assembleare, si è osservata una stabilizzazione della curva e una flessione dell'incidenza, con l'Rt oggi a 0,98.

Calabria

Secondo il bollettino sull'emergenza Covid-19 diffusi dal dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, sono 1.256 i nuovi contagi registrati (su 11.681 tamponi effettuati), +1.469 guariti e 15 morti (per un totale di 1.816 decessi). Il bollettino, inoltre, registra -228 attualmente positivi, -5 ricoveri (per un totale di 430) e, infine, +2 terapie intensive (per un totale di 35).

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 1.433 ulteriori casi confermati di positività al Covid, sulla base di 4.452 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 31.656 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 31 (+1 rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in area medica sono 330 (39 in più di ieri ). Sono 22.606 i casi di isolamento domiciliare (169 in meno di ieri). Si registrano 4 decessi: una donna di 82 anni, residente nella provincia del Sud Sardegna; una donna di 83 anni, residente nella provincia di Sassari; una donna di 84 anni, residente nella Città Metropolitana di Cagliari, e un paziente deceduto nella provincia di Nuoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA