BOLLETTINO

Covid Italia, bollettino oggi 4 maggio: 9.116 nuovi casi e 305 morti: tasso di positività al 2,9%

Martedì 4 Maggio 2021
1
Covid Italia, bollettino oggi 4 maggio: 9.116 nuovi casi e 305 morti

Covid Italia, il bollettino del 4 maggio: sono 9.116 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.948. Sono invece 305 le vittime in un giorno (ieri 256).Sono 315.506 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 121.829. Il tasso di positività è del 2,9%% (ieri era al 4,9%, quindi il 2% in più). I pazienti ricoverati terapia intensiva per il Covid in Italia sono 2.423, in calo di 67 unità rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 136 (ieri 121). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.176 persone, in calo di 219 unità rispetto a ieri.

 

Il bollettino in pdf

 

LAZIO - Oggi su oltre 15 mila tamponi nel Lazio (+4.660) e quasi 25 mila antigenici per un totale di oltre 40 mila test, si registrano 803 casi positivi (+142), 36 i decessi (+14) e +2.245 i guariti. Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400.

VENETO - Torna leggermente a salire il numero dei nuovi contagi Covid in Veneto, 721 nelle ultime 24 ore, rispetto ai +364 di ieri, dato influenzato però dalla minor attività diagnostica del weekend. Il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia è pari a 414.227. Si registrano 16 decessi, per un numero complessivo di 11.385 vittime. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 21.014 (-909). Prosegue con regolarità il calo negli ospedali. I pazienti Covid ricoverati nei normali reparti medici sono 1.186 (-22), quelli nelle terapie i intensive 178 (-5).

Sinovac, l'Agenzia europea Ema inizia esame di revisione del vaccino cinese

CAMPANIA - Sono 1.331 i nuovi positivi al Covid 19 in Campania, di cui 902 sintomatici, su 17.336 test molecolari esaminati. Il tasso di incidenza, che in Campania non tiene conto dei tamponi antigenici, si attesta al 7,67%, in netto calo rispetto agli ultimi due giorni in cui aveva superato l'11 e il 9 per cento, per effetto del minor numero di tamponi nei giorni festivi. Sono 38 le nuove vittime, 21 nelle ultime 48 ore e 17 risalenti ai giorni precedenti ma registrate in ritardo. Ben 2.688 i guariti. Si allenta la pressione sulle terapie intensive, con 128 posti occupati (-11 rispetto a ieri), e in modo più lieve anche sulle degenze ordinarie, dove i letti impegnati sono 1.480 (-3). Il totale dei decessi in Campania dall'inizio della pandemia è 6.484. I nuovi guariti sono 2.688, il totale dei guariti in Campania supera quota 300mila: sono 301.880. In Campania sono 128 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 1.480 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza.

EMILIA ROMAGNA - Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 372.262 casi di positività, 488 in più rispetto a ieri, su un totale di 29.546 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell'1,7%. Continua intanto la campagna vaccinale anti- Covid, che in questa fase riguarda il personale della sanità e delle Cra, compresi i degenti delle residenze per anziani, in maggioranza già immunizzati, gli ultraottantenni in assistenza domiciliare e i loro coniugi, se di 80 o più anni, e le persone dai 65 anni in su. Alle ore 15 sono state somministrate complessivamente 1.755.176 dosi; sul totale, 589.362 sono seconde dosi, e cioè le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

TOSCANA - Sono 503 i nuovi contagi registrati in Toscana nelle 24 ore su 22.393 test di cui 9.957 tamponi molecolari e 12.436 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,25% (7,0% sulle prime diagnosi). Lo rende noto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani sui social. Rispetto a ieri è diminuito il numero dei contagi (erano 570), a fronte di un maggior numero di test (9.550), e il tasso dei nuovi positivi (5,97%).

PUGLIA - Su 13.803 test effettuati, sono stati registrati 1.028 casi positivi, con una incidenza del 7,4% (ieri era del 6%). Sono stati registrati inoltre 34 decessi (ieri 52). I pugliesi attualmente ricoverati sono 1.782 (30 in meno di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.261.410 test. I cittadini guariti sono 185.526 (1.397 in più di ieri) e 46.620 sono i casi attualmente positivi (403 in meno di ieri), sul totale di 238.144 pugliesi contagiati dall'inizio della pandemia. Complessivamente i decessi per Covid sono 5.998. I nuovi casi positivi sono 317 in provincia di Bari, 105 in provincia di Brindisi, 140 nella provincia BAT, 89 in provincia di Foggia, 196 in provincia di Lecce, 169 in provincia di Taranto, 8 casi di residenti fuori regione, 4 casi di provincia di residenza non nota. I decessi sono 7 in provincia di Bari, 9 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 12 in provincia di Taranto.

SARDEGNA - Sono 104 i nuovi casi di Coronavirus accertati nell'aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, 5 i decessi, 2.919 i test in più effettuati. In ospedale restano 354 (-4) pazienti, 47 (-4) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.042 e i guariti in più 425. Dei 54.980 casi positivi complessivamente accertati, 14.408 (+19) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.314 (+23) nel Sud Sardegna, 4.866 (+17) a Oristano, 10.679 (+15) a Nuoro, 16.713 (+30) a Sassari.

 

MARCHE - Sono 204 i positivi al coronavirus rilevati nelle Marche nell'ultima giornata tra le 2.191 nuove diagnosi: 56 in provincia di Pesaro Urbino, 46 in provincia di Ascoli Piceno, 38 nel Maceratese, 31 nel Fermano, 28 in provincia di Ancona e 5 provenienti da fuori regione. Lo comunica la Regione: nelle ultime 24 ore stati testati 4.416 tamponi: 2.191 nel percorso nuove diagnosi (662 nello screening con percorso Antigenico) e 2.225 nel percorso guariti (rapporto positivi/testati al 9,3%). Nel Percorso Screening Antigenico in base ai «662 test riscontrati 33 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare); il rapporto positivi/testati è pari al 5%». Tra i contagiati 46 soggetti con sintomi.

 

 

 

BASILICATA - In Basilicata sono 74 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (72 sono residenti), su un totale di 1.453 tamponi molecolari, e si registrano due decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute risiedevano a Melfi e Sant'Arcangelo. I lucani guariti o negativizzati sono 78. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 5.999 (-8), di cui 5.827 in isolamento domiciliare. Sono 17.236 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 522 quelle decedute.

UMBRIA - Nessun morto in Umbria nelle ultime 24 ore. Secondo il sito della Regione le vittime del virus sono 1.361 dall'inizio della pandemia. Stabili tra lunedì e martedì. Nell'ultimo giorno sono stati registrati 98 nuovi positivi e 71 guariti, con gli attualmente positivi in leggera crescita, 2.814, 27 più di ieri. Sono stati analizzati 3.341 tamponi e 6.700 test antigenici. Il tasso di positività è quindi dello 0,97 per cento sul totale (ieri 2,2) e del 2,9 sui soli molecolari (ieri 5,9). Ancora in calo i ricoverati in ospedale nei reparti ordinari, 193, otto in meno di lunedì, mentre rimangono stabili a 28 quelli nelle intensive.

VALLE D'AOSTA - Nessun decesso e 25 nuovi contagi da Covid 19 in Valle d'Aosta che portano il totale complessivo dei pazienti affetti da virus da inizio emergenza a 11.066. I dati sono contenuti nel bollettino di aggiornamento sanitario della Regione secondo cui i positivi attuali sono 685, -30 rispetto ieri , di cui 42 ricoverati in ospedale, 9 in terapia intensiva, e 634 in isolamento domiciliare. I guariti sono saliti rispetto a ieri di 55 unità raggiungendo i 9922, i tamponi fino ad ora effettuati sono 116.159, +690 rispetto a ieri, di cui 24.929 processati con test antigienico rapido. I decessi di persone risultate positive al Coronavirus da inizio epidemia in Valle d'Aosta sono 459.

TRENTINO - Nessun decesso per coronavirus in Trentino nelle ultime 24 ore, mentre si registrano 87 nuovi contagi e sono state superate le 190.000 vaccinazioni. Nel dettaglio, secondo il bollettino dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari, sono 52 i nuovi casi positivi rilevati su 957 tamponi molecolari e 35 quelli accertati da 1.082 test rapidi antigenici. I molecolari hanno confermato inoltre 49 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Fra i nuovi positivi ci sono 21 giovani (2 hanno tra 0-2 anni, 3 tra 3-5 anni, 5 tra 6-10 anni, 4 tra 11-13 anni e 7 tra 14-19 anni). Le classi in quarantena sono attualmente 80. Negli ospedali le dimissioni sono uguali ai nuovi ingressi (5); il totale dei pazienti ricoverati è di 85, di cui 17 in rianimazione. I nuovi guariti sono 126. Sul fronte delle vaccinazioni, il totale registrato stamattina è di 190.989 somministrazioni, compresi 42.627 richiami. Agli ultra ottantenni finora sono state somministrate 56.015 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 43.075 dosi e tra i 60-69 anni 38.325 dosi.

CALABRIA - In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 726.583 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 784.856 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 61.227 (+302 rispetto a ieri), quelle negative 665.356. Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della Salute, che fanno registrare +1 terapie intensive, +535 guariti/dimessi e 5 morti.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su un totale di 5.786 test sono state riscontrate 133 positività al Covid 19, pari al 2,29%. Nel dettaglio, dall'analisi di 3.430 tamponi molecolari sono stati rilevati 95 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,77%; da 2.356 test rapidi antigenici 38 casi (1,61%). I decessi registrati sono 3. I ricoveri nelle terapie intensive sono 33 (+1) mentre quelli in altri reparti sono 210 (-1). Lo comunica in una nota il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

ABRUZZO - Continuano a scendere i ricoveri in Abruzzo, che passano dai 396 di ieri ai 377 di oggi raggiungendo il valore minimo registrato da quasi sette mesi, cioè da metà ottobre, quando i dati erano in crescita. I nuovi casi sono 85. Sono emersi dall'analisi di 3.353 tamponi molecolari: è risultato positivo il 2,54% dei campioni. Si registrano cinque decessi, che fanno salire il bilancio delle vittime a 2.420.

LOMBARDIA - Con 39.365 tamponi effettuati, sono 1.354 i nuovi positivi in Lombardia, con il tasso di positività in calo al 3,4% (ieri 4.1%). Calano i posti letto occupati in terapia intensiva (-10, 525), aumentano quelli negli altri reparti (+48, 3.263). I decessi sono 41 per un totale complessivo di 33.014 morti in regione dall'inizio della pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 353 i nuovi casi nella Città metropolitana di Milano, di cui 145 a Milano città, 298 a Varese, 198 a Como, 124 a Brescia, 67 a Bergamo e Monza e Brianza, 65 a Pavia, 46 a Cremona, 35 a Mantova, 31 a Lodi, 25 a Lecco, 6 a Sondrio.

Ultimo aggiornamento: 5 Maggio, 06:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA