Covid Italia, bollettino oggi 29 gennaio: 13.574 casi e 477 morti. Tasso di positività al 5%

Covid Italia, il bollettino del 29 gennaio
7 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Gennaio 2021, 17:29 - Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio, 07:55

Coronavirus Italia, il bollettino di oggi venerdì 29 gennaio. Sono 13.574 i nuovi casi nelle ultime 24 ore (14.372 ieri), 477 i morti (492 ieri), secondo i dati del Ministero della SaluteSono 268.750 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati. Ieri erano stati 275.179. Il tasso di positività è del 5,05% (ieri era del 5,2%). I ricoveri in terapia intensiva per il Covid-19 sono in calo di 18 unità nel saldo tra entrate e uscite rispetto a ieri. Gli ingressi giornalieri sono 148. In totale in rianimazione ci sono 2.270 persone. Nei reparti ordinari sono invece ricoverati 20.397 pazienti, in calo di 381 unità rispetto a ieri. In Lombardia sono stati rilevati 1.900 casi, in Emilia Romagna 1.320 e in Campania 1.175.

Zona arancione o gialla? Le Regioni in bilico. Ristoranti e musei, cosa cambia tra le fasce

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

Lombardia

Sono 1.900 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, di cui 121 'debolmente positivì. I tamponi effettuati, si comunica da Regione Lombardia, sono stati 34.156, per un rapporto fra nuovi positivi e tamponi eseguiti del 5,5%. I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 77, per un totale da inizio pandemia di 27.016.

Toscana

In Toscana sono 594 i positivi in più rispetto a ieri (592 confermati con tampone molecolare e 2 da test rapido antigenico). Dall'inizio dell'epidemia in Toscana sono 133.343 i casi di positività al coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età media dei 594 nuovi positivi odierni è di 47 anni circa (il 14% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 31% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, il 10% ha 80 anni o più).

Marche

Sono 371 i positivi al covi rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le nuove diagnosi: 111 in provincia di Pesaro Urbino, 92 in provincia di Macerata, 60 in provincia di Ancona, 52 in provincia di Fermo, 44 in provincia di Ascoli Piceno e 12 fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24ore «sono stati testati 4.780 tamponi: 3.132 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.674 nello screening con percorso Antigenico) e 1.648 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all'11,8%)».

Veneto

Sono 985 i nuovi contagi Covid registrati in Veneto nelle ultime 24 ore, e 53 i decessi. Dati che portano il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia a 310.894 e quello dei morti a 8.862. Lo riferisce il bollettino della Regioni. Il numero dei nuovi positivi è tornato a salire rispetto al report di ieri (erano 572). Permane il trend in discesa negli ospedali: i pazienti Covid ricoverati nei reparti non critici sono 2.022 (-64), quelli nelle terapie intensive 278 (-5).

CLICCA QUI PER GRAFICI E MAPPE

Abruzzo

Sono complessivamente 42059 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 343 nuovi casi (di età compresa tra 5 mesi e 95 anni).(il totale risulta inferiore di 2 unità perché sono stati sottratti casi comunicati nei giorni scorsi e risultati duplicati). Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità precisando che i positivi con età inferiore ai 19 anni sono 86, di cui 6 in provincia dell'Aquila, 40 in provincia di Pescara, 29 in provincia di Chieti e 11 in provincia di Teramo. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 7 nuovi casi e sale a 1453.

Campania

Sono 1.175 i nuovi positivi in Campania, 71 dei quali sintomatici. I tamponi processati oggi sono 14.380, di cui 2.021 antigenici (di questi, 105 sono risultati positivi). Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza è 219.418 (di cui 1.167 antigenici), i tamponi complessivamente analizzati sono 2.397.782 (di cui 21.099 antigenici). Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 21 decessi, dei quali 7 avvenuti nelle ultime 48 ore e 14 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri.


Puglia

Su 8.775 test per l'infezione da Covid-19 sono stati registrati oggi in Puglia 1.069 casi positivi, con un tasso di positività del 12,2%, stabile rispetto ai ieri (12,3%). I nuovi infetti sono: 344 in provincia di Bari, 92 in provincia di Brindisi, 111 nella provincia BAT, 244 in provincia di Foggia, 166 in provincia di Lecce, 111 in provincia di Taranto, 2 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Sono stati registrati 24 decessi: 8 in provincia di Bari, 6 in provincia di Foggia, 8 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.294.800 test. I casi attualmente positivi sono 52.278.

Basilicata

Solo 48 dei 1.022 tamponi analizzati in Basilicata nelle ultime 24 ore sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, spiegando che dei tamponi positivi 43 appartengono a residenti in regione. Il bollettino, inoltre, contiene la cifra dei nuovi guariti (132) e delle persone morte a causa del coronavirus, che sono tre nelle ultime 24 ore. In totale, le persone guarite sono 6.501 (anche in seguito a verifiche sui dati), quelle morte 313. I lucani «attualmente positivi» sono 5.927, dei quali 5.852 sono in isolamento domiciliare. Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ricoverate 75 persone: quattro (tre a Potenza e una a Matera) sono in terapia intensiva. Dall'inizio dell'emergenza sanitaria in Basilicata sono stati analizzati 208.443 tamponi, 193.044 dei quali sono risultati negativi.

 

Umbria

Altri dieci ricoverati Covid in più, ora 402, negli ospedali dell'Umbria, 53 dei quali, uno in meno, in terapia intensiva. Emerge dai dati sul sito della Regione. Nell'ultimo giorno sono stati accertati 335 nuovi positivi, 35.529, 154 guariti, 29.285, e sette morti, 767. Gli attualmente positivi sono ora 5.477, 174 in più di ieri. Processati 3.938 tamponi e 2.980 test antigenici, con un tasso di positività totale che scende sotto al 5 per cento, 4,82 per la precisione.

Valle d'Aosta

Nessun nuovo decesso e 8 nuovi contagi da Covid 19 in Valle d'Aosta. Lo rende noto il bollettino di aggiornamento sanitario della Regione. I positivi attuali risultano 253, in calo di 10 unità rispetto a ieri, di cui 36 ricoverati in ospedale, 4 in terapia intensiva, e 213 in isolamento domiciliare. I soggetti positivi da inizio epidemia sono 7780, i guariti 7124, + 18 rispetto a ieri. I tamponi finora eseguiti sono 69.596, in crescita di 146, di cui 738 processati con test antigenico rapido.

Lazio

Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (-770) e oltre 14 mila antigenici per un totale di oltre 27 mila test, si registrano 1.160 casi positivi (-103), 48 i decessi (+5) e +1.517 i guariti. «Diminuiscono i casi e i ricoveri e sono stabili le terapie intensive, mentre aumentano i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9 per cento, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 4 per cento. I casi a Roma città tornano a quota 600. Lo scenario di rischio passa a moderato». Lo afferma l'assessore alla Sanità e integrazione sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D'Amato.

Emilia Romagna

Sono 1.320 i nuovi casi di positività al Cronavirus scoperti in Emilia-Romagna sulla base di 23.361 tamponi, fra molecolari e antigenici. Si contano anche 65 nuove vittime: i più giovani sono due uomini di 51 e 54 anni morti in provincia di Forlì-Cesena. Secondo i dati del bollettino regionale aggiornato alle 12, dei nuovi positivi 561 sono asintomatici, individuati attraverso screening e contact tracing. I casi attivi, cioè i malati effettivi, scendono a 47.345 e il 95% di loro sono in isolamento domiciliare, perché non necessitano di cure particolari.

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 944 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 129 dopo test antigenico), pari al 4,1% dei 22.841 tamponi eseguiti, di cui 14.851 antigenici. Dei 944 nuovi casi, gli asintomatici sono 361 (38,2%). I casi sono 184 di screening, 472 contatti di caso, 288 con indagine in corso, 49 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 102 in ambito scolastico e 793 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 225.860, di cui 20.237 Alessandria, 11.734 Asti, 7777 Biella, 31.100 Cuneo, 17.690 Novara, 117.858 Torino, 8417 Vercelli, 8089 Verbano-Cusio-Ossola, oltre 1153 a residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA