Covid, bollettino del 10 ottobre 2021: 2.278 contagi e 27 morti

Il tasso di positività si attesta (come ieri) allo 0,8%

Covid, bollettino di oggi 10 ottobre 2021: 2.278 contagi e 27 morti
7 Minuti di Lettura
Domenica 10 Ottobre 2021, 16:47 - Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 00:22

Covid Italia, il bollettino di domenica 10 ottobre 2021: sono 2.278 i contagi e 27 i morti. Ieri erano stati 2.748 i positivi ai test Covid, secondo i dati del ministero della Salute. Venerdì, invece, erano stati 3.023, mnetre le vittime in un giorno registarte ieri sono state 46, in aumento rispetto alle 30 di venerdì.

Gli attualmente positivi al Covid in Italia sono 84.808, con un calo di 494 nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Dall'inizio della pandemia i casi sono 4.700.316, i morti 131.301. I dimessi e i guariti sono invece 4.484.207, con un incremento di 2.745 rispetto a ieri.

Sono 270.044 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 344.969. Il tasso di positività è all'0,8%, lo stesso di ieri.

Sono 364 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 3 in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute sono 13 (ieri 16). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.651, rispetto a ieri 41 in meno.

Covid Lazio, bollettino di oggi del 10 ottobre 2021: 221 contagi (106 a Roma) e 3 morti

I dati

Lombardia

Con 56.718 tamponi effettuati è di 278 il numero di nuovi casi di Covid registrati in Lombardia, con un tasso di positività sostanzialmente allo 0,49% (ieri 0,44%). In calo i ricoveri in terapia intensiva (-3, 54) e nei reparti (-6, 333). Sono 2 i decessi che portano il totale a 34.085 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 93 i positivi segnalati a Milano, 18 a Bergamo, 50 a Brescia, 10 a Como, 10 a Cremona, 11 a Lecco, 5 a Lodi, 2 a Mantova, 22 a Monza, 12 a Pavia, 4 a Sondrio e 29 a Varese.

 

Lazio

Nel Lazio su 7.525 tamponi molecolari e 11.471 tamponi antigenici per un totale di 18.996 test, si registrano oggi 221 nuovi casi positivi al Covid-19 (meno 9 rispetto a ieri), con 106 contagi a Roma. Inoltre, si registrano come ieri 3 decessi e 313 guariti. Per quanto riguarda l'occupazione dei posti letto negli ospedali, i ricoverati sono 340 (meno 8 rispetto a ieri), mentre le terapie intensive sono 50 (meno 2 rispetto a ieri) . È quanto emerge dal report delle Aziende sanitarie locali del Lazio reso noto al termine della task force regionale dei direttori generali delle Asl, Aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù, che si tiene in videoconferenza con l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato. I contagi sono «in calo rispetto a domenica 3 ottobre, meno 57 rispetto a ieri. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,1 per cento. I casi a Roma città sono a quota 106. Prosegue calo di terapie intensive e ricoveri», commenta l'assessore D'Amato.

Nel Lazio il 90 per cento degli adulti e l'83 per cento degli over 12 hanno completato l'iter vaccinale: sono state superate 8,4 milioni di somministrazioni. «Lazio presenta tassi di copertura vaccinale tra i più alti in Europa», ribadisce l'assessore D'Amato. Per la terza dose sono state somministrate oltre 45 mila dosi complessive. Inoltre, da lunedì sarà possibile prenotarsi per il richiamo anche gli over 60 purchè trascorsi 180 giorni dalla seconda dose. Sempre da lunedì nelle farmacie sarà possibile trovare anche il vaccino Pfizer. Intanto, sono partite le vaccinazioni con la terza dose per gli operatori sanitari così come individuati dalla circolare del Ministero della Salute del 27 settembre 2021: si parte con over 60 ad alto rischio di esposizione e comorbidità. Infine, è iniziata la somministrazione della terza dose di vaccino anti Covid a domicilio per tutti coloro che hanno fatto a casa le precedenti dosi.

Nel dettaglio delle aziende sanitarie locali del Lazio, la Asl Roma 1 registra 34 nuovi casi positivi al Covid-19 nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. La Asl Roma 2 registra 55 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso. La Asl Roma 3 registra 17 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. La Asl Roma 4 registra 11 nuovi contagi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. La Asl Roma 5 registra 13 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra 1 decesso.

La Asl Roma 6 registra 34 nuovi positivi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Per quanto riguarda le province del Lazio, si registrano 57 nuovi casi positivi al Covid-19. In particolare, la Asl di Frosinone registra 24 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. La Asl di Latina registra 20 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. La Asl di Rieti registra 2 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Infine, la Asl di Viterbo registra 11 nuovi positivi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Campania

Sono 245 i pazienti risultati al Covid nelle ultime 24 ore in Campania a fronte di 15914 test eseguito. Il tasso di incidenza è dunque dellì1.53%, sostanzialmente stabile rispetto a ieri quando era dell'1,6%. I deceduti sono due. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 656; 12 quelli occupati I posti letto di degenza occupati: 179.

Piemonte

L'Unità  di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 114 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 44 dopo test antigenico), pari allo 0,6% di 18.260 tamponi eseguiti, di cui 15.227 antigenici. Dei 114 nuovi casi, gli asintomatici sono 75 (65,8%). I casi sono 54 di screening, 47 contatti di caso, 13 con indagine in corso. Il totale dei casi positivi diventa quindi 384.605, di cui 31.617 Alessandria, 18.374 Asti, 12.145 Biella, 55.436 Cuneo, 29.890 Novara, 204.776 Torino, 14.322 Vercelli, 13.719 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.586 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 2.740 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 17 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 164 (+2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.345. I tamponi diagnostici finora processati sono 7.359.952 (+18.260 rispetto a ieri), di cui 2.226.078 risultati negativi. Nessun decesso di persone positiva al test del Covid-19 è stato comunicato dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane quindi 11.778 deceduti risultati positivi al virus, 1.578 Alessandria, 720Asti, 435 Biella, 1.463 Cuneo, 949 Novara,5.625 Torino, 533 Vercelli, 375 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 100 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte. I pazienti guariti diventano complessivamente 369.482 (+91 rispetto a ieri), 29.725 Alessandria, 17.463 Asti, 11.630 Biella, 53.454 Cuneo, 28.792 Novara, 197.468 Torino, 13.685 Vercelli, 13.247 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 1.498 extra regione e 2.520 in fase di definizione.

Abruzzo

Sono 19 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall'analisi di 2.079 tamponi molecolari: è risultato positivo lo 0,91% dei campioni. In lieve aumento i ricoveri. Il tasso di occupazione dei posti letto sale al 4% per l'area medica ed è al 3% per le terapie intensive, mentre l'incidenza settimanale dei contagi per centomila abitanti scende a 23. Non si registrano decessi recenti: il bilancio delle vittime è fermo a 2.549. I nuovi positivi hanno età compresa tra 3 e 81 anni. Gli attualmente positivi sono 1.494 (+19): 49 pazienti sono ricoverati in area medica (+3) e 6 in terapia intensiva (+1), mentre gli altri 1.439 sono in isolamento domiciliare (+15). I guariti sono 77.581 (invariato). I nuovi positivi sono residenti in provincia dell'Aquila (10), Chieti (2), Pescara (1), Teramo (6).

Sicilia

Sono 250 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia, a fronte di 10.068 tamponi processati. L'incidenza sale al 2,5% (ieri era all'1,6%). L'isola è al secondo posto ai contagi giornalieri, al primo c'è la Lombardia con 278 nuovi positivi. Gli attuali positivi sono 10.748 con una diminuzione di 217 casi. I guariti sono 464 mentre si registrano altre 3 vittime che portano il totale dei decessi a 6.892, ma due vittime sono dei giorni precedenti. Sul fronte ospedaliero sono adesso 378 i ricoverati, 12 in meno rispetto a ieri mentre in terapia intensiva sono 43, uno in più rispetto a ieri. Sul contagio nelle singole province, Palermo conta 22 casi, Catania 86, Messina 64, Siracusa 35, Ragusa 14, Trapani 0, Caltanissetta 8, Agrigento 19, Enna 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA