Covid Italia, bollettino oggi 30 luglio: 6.619 nuovi casi e 18 morti. Tasso di positività al 2,7%

Covid Italia, il bollettino del 30 luglio
7 Minuti di Lettura
Venerdì 30 Luglio 2021, 14:47 - Ultimo aggiornamento: 31 Luglio, 00:40

Covid Italia, il bollettino di oggi 30 luglio 2021. Nelle ultime 24 ore sono 6.619 i nuovi casi positivi, 18 i morti. Si registrano +7 terapie intensive, +82 ricoveri. I tamponi effettuati sono stati 247.486. Il tasso di positività è 2,7% (-0,1%). In totale sono 67.544.883 dosi di vaccino somministrate in totale. Ieri, in tutto il Paese, erano stati 6.171 i contagiati e 19 le vittime su 224.790 tamponi. A livello territoriale più casi in Veneto (1.046), nel Lazio (846) e in Lombardia (678).

Viaggi estero: Grecia, Malta, Spagna, Francia, Germania, Gb. Le regole, dal green pass al Plf

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

I casi in Italia dall'inizio dell'epidemia sono 4.343.519, i morti 128.047. I dimessi ed i guariti sono invece 4.132.510, con un incremento di 2.117 rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono 82.962, in aumento di 4.478 unità nelle ultime 24 ore.

Covid Italia, il bollettino del 30 luglio: i dati delle Regioni

VENETO - Torna a superare quota 1.000 in un giorno i nuovi positivi al Covid in Veneto. Nelle ultime 24 ore sono stati 1.043 i casi di contagi rilevati con i tamponi, che sono stati 42.282, per una incidenza del 2,47%. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il totale degli infetti dal febbraio 2020 sale così a 435.954. Stabili invece i decessi, fermi a 11.641. Il totale dei ricoverati è pari a 156 (-9), dei quali 139 (-8) in area medica e 17 (-1), in terapia intensiva.

LOMBARDIA - Sono 678 i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati in Lombardia nelle ultime 24 ore, a fronte di 36.583 tamponi effettuati che portano il totale da inizio pandemia a 12.508.363 e di un rapporto all'1,8 per cento. Sono attualmente 26 i posti letto occupati nelle terapie intensive lombarde (4 in meno di ieri), mentre sono stati registrati 5 nuovi pazienti ricoverati nei reparti ordinari, per un totale di 211. A livello territoriale, le province che hanno registrato il maggior numero di contagi sono Milano (231, di cui 102 a Milano città), Varese (116), Monza e Brianza (55), Brescia (53) e Como (36). Seguono poi Mantova (35), Bergamo (31), Cremona (28), Pavia (24), Lodi (10), Sondrio (9), e Lecco (6)

TOSCANA - In Toscana sono 720 i nuovi casi Covid (698 confermati con tampone molecolare e 22 da test rapido antigenico), che portano il numero totale a 251.332 dall'inizio dell'emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,3% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,02% e raggiungono quota 237.979 (94,7% dei casi totali). Si registra un nuovo decesso: un uomo di 90 anni.

LAZIO - Oggi su quasi 11mila tamponi nel Lazio (-911) e oltre 19mila antigenici per un totale di oltre 30mila test, si registrano 845 nuovi casi positivi (+65), 4 decessi (riferiti a recuperi di notifiche), i ricoverati sono 290 (+17), le terapie intensive sono 44 (+5) i guariti sono 211. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 7,9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2,8%. I casi a Roma città sono a quota 480.

PIEMONTE - Per il secondo giorno consecutivo aumentano, in Piemonte, i ricoveri in terapia intensiva per Covid, che sono ora 5 rispetto ai 4 di ieri, ma diminuiscono quelli negli altri reparti, in tutto 72 (-4). Sale ancora il numero dei nuovi casi, 287, mentre per il sedicesimo giorno consecutivo non si registrano decessi. I nuovi positivi registrati dall'Unità di crisi corrispondono all'1,3% dei 21.810 tamponi eseguiti. Gli asintomatici sono 93 (32.4%).

 

UMBRIA - Sono 157 i nuovi casi di posotività al Covid accertati nelle ultime 24 ore in Umbria, dove tuttavia si registra un ricovero in meno rispetto a ieri: sono 16 in tutto, due dei quali (dato invariato) in terapia intensiva. Secondo i dati della Regione aggiornati al 30 luglio, i guariti sono 18 e non ci sono stati altri decessi (1.424 dall'inizio della pandemia). Gli attualmente positivi sono 1.586 (139 in più di ieri).

MARCHE - Sono 151 i positivi al covid rilevati nell'ultima giornata nelle Marche, con un tasso di incidenza del 48,48 su 100mila abitanti. I ricoverati sono 26 (+1 su ieri), di cui 5 in terapia intensiva. Non ci sono stati nuovi decessi nelle ultime 24 ore e il totale resta fermo a 3.039 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Secondo i dati del Servizio Salute della Regione Marche sono stati analizzati complessivamente 2.598 tamponi: 1.446 nel percorso diagnostico screening (di cui 534 test antigenici con 25 positivi da sottoporre a tempone molecolare) e positività 10,4%, 1.152 nel percorso guariti.

BASILICATA - In Basilicata sono 37 i nuovi casi di contagio da Sars Cov-2 su un totale di 892 tamponi molecolari e non si registrano decessi per Covid-19. Lo rende noto la task force regionale della Basilicata con il bollettino quotidiano. I positivi sono 35 residenti e 2 cittadini di altre regioni.

EMILIA ROMAGNA - Dall'inizio dell'epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 393.632 casi di positività, 544 in più rispetto a ieri, su un totale di 24.658 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 2,2%. Purtroppo, si è registrato un nuovo decesso: si tratta di una donna di 99 anni di Parma. 

PUGLIA - Oggi in Puglia sono stati registrati 11.859 test per l'infezione da Covid e sono stati rilevati 248 casi positivi: 33 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 35 nella provincia BAT, 69 in provincia di Foggia, 70 in provincia di Lecce, 13 in provincia di Taranto, 12 casi di provincia di residenza non nota. Mentre 5 casi di residenti fuori regione sono stati riclassificati e attribuiti. Non sono stati registrati decessi. Il tasso di positività in Puglia sale al 2,1% rispetto all'1,3% di ieri.

TRENTINO - Nessun decesso per Covid 19 in Trentino, dove rimangono 6 i pazienti ricoverati in ospedale, di cui nessuno in terapia intensiva, perché a fronte di una dimissione si è registrato un ingresso. I casi positivi oggi - precisa il bollettino dell'Azienda sanitaria - sono 36 (7 su 627 test molecolari e 29 su 1.237 test rapidi). I tamponi molecolari hanno inoltre confermato 11 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi. Sono 563.284 le dosi di vaccino somministrate (di cui 236.019 seconde dosi), a cittadini over 80 sono state somministrate 66.887 dosi, ai cittadini tra i 70-79 anni 89.211 dosi e tra i 60-69 anni 103.793 dosi.

ABRUZZO - Sono 112 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza a 76.124. Il bilancio dei pazienti deceduti non registra nuovi casi e resta fermo a 2.514. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 72.215 dimessi/guariti (+36 rispetto a ieri). Sono 22 i pazienti (-1 rispetto a ieri) ricoverati in ospedale, nessuno (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1273 (+77 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

CAMPANIA - In Campania aumentano il tasso di contagio, i ricoverati in reparti di degenza ordinaria e in terapia intensiva. Sono i dati dell'ultimo bollettino sull'emergenza Covid in regione. I positivi sono 355 su 7069 tamponi molecolari (tasso del 5% contro il 4,7 di ieri). 12 i ricoverati in terapia intensiva, uno in più di ieri. 189 le persone in reparti di degenza ordinaria, sei in più di ieri. Un morto nelle ultime 48 ore, più altri quattro dei giorni precedenti ma registrati ora.

FRIULI VENEZIA GIULIA - Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.087 tamponi molecolari sono stati rilevati 82 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,01%. Sono inoltre 2.928 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 16 casi (0,55%). Dall'analisi dei dati a disposizione, emerge che il 56 per cento dei nuovi contagi ha a che fare con persone al disotto dei 29 anni. Nella giornata odierna non si registrano decessi; due persone sono ricoverate in terapia intensiva, mentre i pazienti in altri reparti sono 15.

SARDEGNA - Salgono a 61.670 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza: nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale, così come riportato dal monitoraggio nazionale del Ministero, sono stati rilevati 308 nuovi contagi, in calo rispetto a ieri (413). Si registra anche una nuova vittime (1.501 in totale). In aumento i ricoveri ospedalieri in area medica, 70 (+9 rispetto al report precedente), con un nuovo ingressi in terapia intensiva (11 in totale).

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA