CORONAVIRUS

Rezza: «Situazione migliora ma possibili nuovi focolai. Vanno mantenuti comportamenti corretti»

Venerdì 12 Giugno 2020
Rezza: «Situazione migliora ma possibili nuovi focolai. Vanno mantenuti comportamenti corretti»

La situazione migliora. La situazione epidemiologica in Italia «continua a migliorare e l'incidenza di Covid è in diminuzione pressoché in tutte le regioni». Lo afferma il direttore generale della prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, commentando i dati del monitoraggio nelle regioni d'Italia. L'indice di trasmissibilità Rt «è al di sotto di 1 in tutte le aree del paese. Naturalmente - avverte - il virus continua a circolare anche se a bassa intensità, per cui non si può escludere l'occorrenza di possibili focolai».

LEGGI ANCHE --> Coronavirus, bollettino della Lombardia: lieve aumento dei positivi (272) e dei morti (31)

Le autorità, ha aggiunto Rezza riferendosi ai dati dell'ultimo monitoraggio sull'andamento dell'epidemia nelle Regioni, «devono intervenire prontamente per contenere questi focolai e soprattutto è bene che si mantengano comportamenti adeguati di distanziamento sociale per ridurre al minimo la velocità di circolazione».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA