Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Coronavirus, il virologo Crisanti: «Covid si sta spegnendo? Sono solo chiacchiere»

Coronavirus, il virologo Crisanti: «Covid si sta spegnendo? Sono solo chiacchiere»
2 Minuti di Lettura
Domenica 21 Giugno 2020, 13:06 - Ultimo aggiornamento: 23 Giugno, 10:50

Il coronavirus non si sta "spegnendo". A dirlo è il professor Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di microbiologia e virologia di Padova, che di fatto stronca, sul Corriere Veneto, l'indagine sui risultati dei tamponi realizzata dalla Regione e presentata ieri dal collega Roberto Rigoli, coordinatore delle microbiologie del Veneto.

Coronavirus, l'Oms adesso cambia idea: «Niente isolamento con 3 giorni senza sintomi»
Negli Usa casi in aumento. Trump: «Facciamo meno tamponi e avremo meno contagi». America Latina oltre i 2 milioni di positivi

«Chi parla dell'infettività di questo virus non sa quello che dice, perché l'infettività si misura sperimentalmente e sull'uomo non è possibile fare nessun esperimento e non esiste un modello animale. Senza numeri e senza misura non è scienza, sono solo chiacchiere», spiega Crisanti.

«Siccome non è possibile fare sperimentazioni di infettività sull'uomo - aggiunge Crisanti -, nessuno sa qual è la dose infettiva di questo virus e non c'è nulla da commentare: non si può commentare con un argomento scientifico una cosa che non è Scienza». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA