Coronavirus Italia, bollettino: nuovi contagi in calo (190), ma 13 morti. Nove regioni a zero positivi

Coronavirus Italia, bollettino: nuovi contagi in calo (190), ma 13 morti. Nove regioni a zero positivi
7 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Luglio 2020, 17:41 - Ultimo aggiornamento: 21 Luglio, 07:52

Bollettino Italia coronavirus di oggi, 20 luglio 2020. Cala ancora il numero dei nuovi casi di coronavirus che oggi sono 190. Ieri se ne erano registrati 219 e 249 sabato. Sono i dati forniti dal ministero della Salute sulla diffusione del contagio nel bollettino quotidiano. In totale dall'inizio dell'emergenza sono state contagiate 244.624 persone. Il numero dei morti torna ad aumentare: sono 13 nelle ultime 24 ore, mentre ieri se ne erano registrati tre. Un dato, quello di ieri, al minimo da febbraio, quando è iniziata l'emergenza.

LEGGI ANCHE Covid, dal vaccino di Oxford forte risposta immunitaria. Boris Johnson: «Notizie positive»

 
 
I nuovi positivi per il Covid sono 56 in Lombardia, 42 in Emilia Romagna, 42 in Veneto, 12 in Liguria e 14 nel Lazio, le altre regioni hanno incrementi a una sola cifra, tranne Marche, Puglia, Valle d'Aosta, Umbria, Sardegna, Calabria, Molise, Basilicata e provincia autonoma di Bolzano che non registrano alcun nuovo caso. I pazienti in terapia intensiva sono 47, due in meno rispetto a ieri, i ricoverati con sintomi sono 745 (+2), quelli in isolamento domiciliare sono 11.648 (-36). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 24.253, in diminuzione rispetto a ieri.


I numeri delle Regioni

 

Lazio

«Oggi registriamo un dato di 14 casi. Di questi, 11 sono casi di importazione: 4 di nazionalità del Bangladesh, uno dal Venezuela, tre dall'India, uno dal Montenegro, uno dalla Tanzania e uno dalla Romania. Indossare le mascherine è un elemento importante se non vogliamo correre il rischio di fare come la Catalogna. I Paesi attorno all'Italia hanno tutti casi in aumento e a Roma abbiamo l'aeroporto più importante a livello nazionale». Lo sottolinea l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, illustrando i dati delle ultime 24 ore e ribadendo di non abbassare la guardia.

LEGGI ANCHE Coronavirus, bollettino Lazio: oggi 14 nuovi contagi, 11 d'importazione


Veneto

Forte ripresa dei contagi da coronavirus in Veneto, dove si registrano altri 42 nuovi positivi nelle ultime 24 ore, portando il dato complessivo a 19.649 dall'inizio dell'epidemia. Lo riferisce il bollettino della Regione. Nessun nuovo decesso: il numero delle vittime è fermo a 2.050 (tra ospedali e case di riposo). Con i nuovi focolai sale conseguentemente il numero dei soggetti posti in isolamento domiciliare (+100), che ora tocca quota 1.694. Molti dei nuovi positivi (26) fanno riferimento alla provincia di Padova. Leggero incremento (+2) nei pazienti con Covid ricoverati nei normali reparti, 132, mentre è stabile, 7, quello dei ricoverati nelle terapie intensive.

LEGGI ANCHE Coronavirus, in Veneto riprendono i contagi: +42 positivi, ma nessun morto


Lombardia

Sono 56 i nuovi casi positivi in Lombardia, di cui a 12 seguito di test sierologici e 11 "debolmente positivi", con 4.288 tamponi effettuati. I decessi sono 8 per un totale complessivo di 16.796 morti in regione dall'inizio della pandemia. C'è un ricoverato in meno nei reparti di terapia intensiva: (21 in totale), 3 in più negli altri reparti (151 in totale) Ci sono 11 nuovi contagiati nella provincia di Milano, di cui 9 a Milano città, 22 a Bergamo e 5 a Brescia. Non ci sono nuovi contagiati a Lodi, Mantova, Pavia e Sondrio.



Emilia-Romagna

Sono 42 i nuovi casi di contagio da coronavirus in Emilia-Romagna, scoperti nelle ultime 24 ore, quando si sono registrati anche tre morti: uno in provincia di Parma, uno in quella di Piacenza e uno nel Bolognese. Secondo il bollettino della Regione, aggiornato alle 12, i nuovi positivi sono 42, 27 dei quali asintomatici, individuati sulla base di 2.302 tamponi. La gran parte dei nuovi contagi sono riconducibili a focolai o a casi già noti e a persone rientrate dall'estero. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, sono 1.298 (32 in più di ieri). Scendono a 6 i pazienti in terapia intensiva (-2 da ieri), mentre salgono a 91 (+10 rispetto a ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.


Friuli Venezia Giulia

Oggi sono stati rilevati 4 nuovi casi di Covid-19 in Friuli Venezia Giulia. Dall'inizio dell'epidemia il totale delle persone risultate positive al virus sale quindi a 3.356, mentre le persone attualmente positive sono 120, 2 in meno di ieri. Nessun paziente è in cura in terapia intensiva e 7 sono ricoverati in altri reparti. Non sono stati registrati nuovi decessi (345 in totale). Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute e Protezione civile, Riccardo Riccardi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati registrati 1.411 casi positivi a Trieste, 1.007 a Udine, 717 a Pordenone e 221 a Gorizia. I totalmente guariti ammontano a 2.891, i clinicamente guariti sono 21 e le persone in isolamento 92. I deceduti sono 196 a Trieste, 75 a Udine, 68 a Pordenone e 6 a Gorizia.


Piemonte

In Piemonte il numero dei guariti da coronavirus aumenta oggi di 20 casi, con altri 701 pazienti in via di guarigione. Un solo nuovo contagio e un decesso nel report giornaliero dell'Unità di crisi della Regione. I ricoverati in terapia intensiva sono 6 (come ieri), negli altri reparti 150 (- 2). Le persone in isolamento domiciliare sono 677. I dati sui tamponi diagnostici finora processati non sono aggiornati rispetto a ieri: in totale 467.185 , di cui 256.638 risultati negativi.



 

Liguria

Sono 12 i nuovi casi di coronavirus riscontrati oggi in Liguria mentre il totale dei positivi riscontrati in regione è di 1.157. Sono i numeri del bollettino quotidiano della task force sanitaria ligure per l'emergenza che aggiorna anche il numero dei tamponi svolti da inizio emergenza, 172.251 in tutto di cui 638 nelle ultime 24 ore. Al momento gli ospedalizzati risultano 28, 1 meno di ieri nessuno dei quali in terapia intensiva. Il totale dei guariti con 2 test consecutivi negativi è di 7383 persone.Da inizio epidemia i decessi registrati in Liguria sono stati 1565, nessun deceduto nelle ultime 24 ore.

 

Toscana

Toscana Un nuovo caso, a Livorno, un guarito e un decesso, un uomo di 78 anni in provincia di Firenze. Sono i numeri del bollettino quotidiano sull'andamento dell'epidemia Covid-19 in Toscana, dove dall'inizio dell'emergenza sanitaria i cittadini risultati complessivamente positivi al coronavirus hanno raggiunto con oggi quota 10.375. Le persone al momento ancora malate sono 324 (-0,3 per cento rispetto a ieri), i guariti complessivi diventano 8.921, l'86 per cento dei totali. Sono 1.130 i deceduti fino ad oggi. Questi i dati accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale. I test e seguiti, quelli con tampone, raggiungono il numero di 391.998, 1.322 in più rispetto a ieri.


Campania

Sono 6 i nuovi casi di coronavirus emersi in Campania nelle ultime 24 ore dall'analisi di 276 tamponi. Il totale dei casi positivi dall'inizio dell'emergenza in Campania è di 4.833, mentre sono 312.536 i tamponi complessivamente analizzati. Non si registrano decessi legati al coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore, con il totale che resta così 433, mentre sono 4 i nuovi guariti: il totale dei guariti in Campania dall'inizio dell'emergenza coronavirus è 4.014, tutti totalmente guariti.


Abruzzo

Sei nuovi casi di coronavirus in Abruzzo. Il totale sale a 3.342. Quattro dei nuovi casi riguardano pazienti di Chieti: si tratta dei familiari di un negoziante della città che era risultato positivo nei giorni scorsi. Gli altri due casi riguardano un paziente residente in provincia di Pescara e uno residente in provincia dell'Aquila. Non si registrano decessi recenti: il bilancio delle vittime è fermo a 468. Gli attualmente positivi sono 121, cioè quattro in più di ieri. Delle persone attualmente malate, 13 (-1) sono ricoverate in ospedale in terapia non intensiva e 108 (+5) sono in isolamento domiciliare. I guariti salgono a quota 2.753 (+2). Del totale dei casi positivi, 245 sono residenti o domiciliati in provincia dell'Aquila (+1 rispetto a ieri), 832 in provincia di Chieti (+4 rispetto a ieri), 1601 in provincia di Pescara (+1 rispetto a ieri), 636 in provincia di Teramo, 26 fuori regione, mentre per 2 casi non è indicata la provenienza. Dall'inizio dell'emergenza sono stati eseguiti complessivamente 119.651 test.


Marche

Nessun nuovo caso di positività al coronavirus oggi nelle Marche, su 185 diagnosi compiute. Lo rende noto il Gores, il gruppo operativo regionale che coordina l'emergenza sanitaria. In tutto sono stati effettuati 299 tamponi: oltre ai 185 per nuove diagnosi, 114 riguardano il percorso guariti. I casi positivi dall'inizio dell'emergenza sono 6811.


Calabria

«In Calabria ad oggi sono stati effettuati 108.623 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.239 (+0 rispetto a ieri), quelle negative sono 107.413». Lo si legge nel bollettino della Regione Calabria. «Territorialmente - prosegue- i casi positivi sono così distribuiti: Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti. Cosenza: 17 in isolamento domiciliare; 435 guariti; 34 deceduti. Reggio Calabria: 1 in reparto; 17 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti. Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti. Vibo Valentia: 1 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA