BOLLETTINO

Virus, bollettino: i morti risalgono (+262). In Lombardia la metà dei nuovi contagiati

Giovedì 14 Maggio 2020
1
Coronavirus, bollettino: in Italia i morti risalgono (+262). Nuovi positivi in calo, duemila guariti in più

Coronavirus, il bollettino di oggi in Italia 14 maggio 2020. Tornano a salire i morti per coronavirus in Italia: secondo il nuovo bollettino della Protezione civile rileva oggi ci sono 31.368 vittime, 262 in più rispetto a ieri. Continuano invece a calare gli attualmente positivi, 2.017 in meno rispetto al dato di ieri (oggi sono 76.440). I guariti aumentano di 2.747 unità e raggiungono quota 115.288. I nuovi positivi oggi sono 992 di cui oltre la metà (522) solo in Lombardia dove il contagio fatica a calare.

Coronavirus, a Roma 12 nuovi positivi: calo contagi anche nel Lazio, 22 casi e 4 morti
Coronavirus e malattia di Kawasaki, dalla febbre alta all'eritema: ecco i sintomi
Test sierologici, Ippolito (Spallanzani): c'è un'offerta spregiudicata, in certi casi sono soldi buttati

Allarme CtsI dati di oggi della Protezione civile «ci dicono che la Lombardia è ancora l'epicentro dell'epidemia. Abbiamo meno di mille nuovi casi a livello nazionale e la metà è in Lombardia». Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Luca Richeldi, primario di Pneumologia della Fondazione policlinico Gemelli Irccs di Roma e componente del Comitato tecnico-scientifico sul coronavirus, commentando i dati odierni della Protezione civile. «C'è un dato molto incoraggiante: il rapporto tra nuovi positivi e tamponi effettuali è il più basso dall'inizio dell'emergenza - aggiunge Richeldi - all'1,4%, ovvero ogni 70 tamponi solo 1 è positivo. Questo ci dice che la nostra capacità di fare tamponi sale, e sarà sempre più importante, e dall'altra parte ci dice che cerchiamo più casi e ne troviamo di meno. Purtroppo - conclude - il 50% dei tamponi positivi è in Lombardia e questo indica che lì la circolazione del virus è ancora intensa ed è chiaro che in quell'area ci vorrà più tempo».

Test sierologici, Cts: «Prossima settimana indagine su 150 mila italiani»

I ricoverati. In terapia intensiva ci sono ancora 855 ricoverati (-38 pazienti) e 719 ricoveri con sintomi (11.453 restano ancora in ospedale). I pazienti in osservazione domiciliare sono 67.950 (-729). Ieri, inoltre, si sono registrati 992 nuovi positivi con 53.876 tamponi (2.753.628 complessivi).

La poesia di Paola Cortellesi: «Non ha senso proprio niente se non puoi star con la gente»

Il dettaglio delle Regioni. Nel dettaglio del bollettino della Protezione civile, i casi attualmente positivi sono 29.956 in Lombardia, 11.891 in Piemonte, 6.301 in Emilia-Romagna, 4.718 in Veneto, 3.388 in Toscana, 2.660 in Liguria, 4.096 nel Lazio, 2.904 nelle Marche, 1.765 in Campania, 2.253 in Puglia, 505 nella Provincia autonoma di Trento, 1.854 in Sicilia, 770 in Friuli Venezia Giulia, 1.482 in Abruzzo, 380 nella Provincia autonoma di Bolzano, 92 in Umbria, 465 in Sardegna, 80 in Valle d'Aosta, 524 in Calabria, 229 in Molise e 127 in Basilicata.
 

 

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 07:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA