CORONAVIRUS

Coronavirus, l'Iss: dimezzata l'età media dei contagiati, ora è di 35 anni

Martedì 18 Agosto 2020
Coronavirus, l'Iss: dimezzata l'età media dei contagiati, ora è di 35 anni

Drastico abbassamento dell'età media dei contagiati da coronavirus: se all'inizio la pandemia del coronavirus riguardava in prevalenza anziani e quindi, nella fase intermedia, i sessantenne, ora le persone più colpite sono nettamente più giovani. Secondo l’Istituto Superiore di Sanità dal dato cumulativo dei 60 anni si è passati in poche settimane a poco più della metà: 35 anni. Una forte diminuzione dell’età media dei malati che incide anche  sulla percentuale di persone asintomatiche o con sintomi lievi.

Bollettino Covid Italia, nuovo aumento dei positivi: +403 in 24 ore, 5 morti
Coronavirus Abruzzo, una bimba di quattro mesi tra i contagiati
Coronavirus bollettino Lazio, 43 nuovi casi e un morto: 12 positivi tornavano dalla Sardegna. Via ai test su prof e bidelli

In base ai dati dell'Iss ora il 14,8% dei casi è nella fascia fino ai 18 anni, gruppo colpito inizialmente solo per l’1% del totale. La maggioranza dei malati nell’ultimo mese ha tra i 19 e i 50 anni (il 56%).

Ultimo aggiornamento: 18:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA