CORONAVIRUS

Coronavirus, Brusaferro (Iss): «Siamo ancora in fase epidemica: immunità di gregge lontana». Basilicata, contagi zero

Giovedì 7 Maggio 2020
Coronavirus, Brusaferro (Iss): «Siamo ancora in fase epidemica». Basilicata, contagi zero

Ottimismo sulla fine del coronavirus? Non troppo. «Stiamo ancora in fase epidemica. Il fatto che la curva dei contagi sia decrescente è positivo ed è il frutto delle misure prese e dei comportamenti degli italiani. Ciò non toglie che abbiamo nuovi casi e che la circolazione del virus sia presente nel Paese, e questo deve portarci ad adottare tutte le misure necessarie». Lo ha detto Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità (Iss), in audizione in Commissione Affari sociali della Camera. «Conoscere quante sono le persone immuni è importante - ha spiegato Brusaferro -. Oggi sappiamo che la percentuale è molto bassa, con delle variazioni tra Regioni, ma globalmente siamo molto lontani dal 70-80%, che sono le soglie della cosiddetta immunità di gregge. Un obiettivo che si potrà raggiungere solo quando arriverà il vaccino».

Coronavirus, Brusaferro (Iss): «Tasso contagio sotto 1 in tutte le regioni. Per il futuro ipotesi mini-lockdown mirati»

Coronavirus, Burioni: «Il 100% dei pazienti sviluppa anticorpi, promette bene per l'immunità»

Intanto, buone notizie dalla Basilicata: nessun positivo su 653 test effettuati ieri: non è la prima volta che la Regione è a quota «zero contagi». Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che il numero delle vittime da coronavirus è salito da 25 a 26: ieri è morta un'anziana di Aliano (Matera) che era ricoverata nell'ospedale Madonna delle Grazie di Matera. In totale, i malati sono 155, i guariti 202. Le persone ricoverate sono 50, delle quali solo due in terapia intensiva. I lucani in isolamento domiciliare sono 105.
 

Ultimo aggiornamento: 13:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA