Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Diabete e ipertensione? Ecco come e quanto camminare per avere gli stessi benefici di un farmaco

Risponde il Dottor Marco Scorcu, Vice Presidente della Federazione Medico Sportiva Italiana

Video
1 Minuto di Lettura
Venerdì 23 Settembre 2022, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 00:55

«La camminata è un'attività semplice ma soddisfacente. Consigliata per individui sani ma anche per quanti soffrono di diabete e ipertensione». A spiegare i benefici dell'attività fisica per coloro che sono affetti da patologie croniche è il Dottor Marco Scorcu, Vice Presidente della Federazione Medico Sportiva Italiana. Ma quando e quanto è bene camminare? «Anche tutti i giorni - chiarisce Scorcu - almeno 30 minuti al giorno, 5 volte a settimana, in qualsiasi ora della giornata». 

Body shaming, il monito dei cardiologi: «L'obesità è una malattia, la body positivity non va fraintesa»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA