Covid Italia, bollettino oggi 27 aprile: 10.404 nuovi casi e 373 morti. Più contagi in Campania, Lombardia, Puglia e Sicilia. Giù ricoveri e terapie intensive

Covid Italia
7 Minuti di Lettura

Covid Italia, il bollettino di oggi 27 aprile 2021: Nelle ultime 24 ore contati 10.404 nuovi casi e 373 morti. Nella giornata di ieri, 26 aprile, erano stati registrati 8.444 casi e 301 morti con un tasso di positività al 5,8%. Sono 302.734 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati , secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i test erano stati 145.819. Il tasso di positività è del 3,4% (-2,4% rispetto a ieri). Sono 2.748 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, in calo di 101 unità rispetto a ieri nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 177 (ieri 132). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 20.312 persone, in calo di 323 rispetto a ieri.  A livello territoriale, le Regioni con il maggior numero di contagi sono la Campania (1.654), la Lombardia (1.369), la Puglia (1.056) e la Sicilia (940).

Vaccini, come funzionerà la profilassi dai 31 ai 64 anni: quando inizia e quali farmaci si utilizzeranno

SCARICA QUI IL BOLLETTINO

In totale i casi dall'inizio dell'epidemia sono 3.981.512, i morti 119.912. La Regione Abruzzo rende noto che del totale dei decessi comunicati in data odierna, 4 sono avvenuti nei periodi precedenti. Gli attualmente positivi sono invece 448.149 (-4.663 rispetto a ieri) mentre i guariti e dimessi sono 3.413.451 (+14.688). In isolamento domiciliare ci sono 425.089 persone (-4.239).

Abruzzo: 81 casi e 8 decessi

Sono complessivamente 70696 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 81 nuovi casi (di età compresa tra 5 e 97 anni). I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 15, di cui 5 in provincia dell' Aquila, 3 in provincia di Pescara e 7 in provincia di Teramo.Lo comunica l'Assessorato regionale alla Sanità, precisando che il bilancio dei pazienti deceduti registra 8 nuovi casi e sale a 2385 (di età compresa tra 65 e 95 anni, di cui 2 in provincia di Pescara, 3 in provincia di Teramo, 1 in provincia dell' Aquila e 2 in provincia di Chieti). Del totale odierno, 4 casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 59697 dimessi/guariti (+516 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 8614 (-443 rispetto a ieri).

#Coronavirus: il bollettino della Regione Lazio del #27aprile. #SaluteLazio

Posted by Salute Lazio on Tuesday, 27 April 2021

Covid, tre farmaci in fase di sperimentazione: anche la Pfizer in campo, risultati preliminari incoraggianti

Toscana: 522 casi 

I nuovi casi registrati in Toscana nelle ultime 24 ore sono 522 su 21.193 test di cui 9.829 tamponi molecolari e 11.364 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,46% (8,2% sulle prime diagnosi). Questi i dati diffusi dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani sui social. Rispetto al giorno precedente il numero dei contagi è inferiore - erano 737 - e scende anche il tasso dei positivi a fronte di un numero di test quasi raddoppiato: ieri l'incidenza era stata del 6,35% su 11.609 tamponi.

Marche: 223 casi

Sono 223 i positivi al covid rilevati tra le ultime diagnosi nell'ultima giornata: 69 in provincia di Macerata, 65 in provincia di Pesaro Urbino, 42 in provincia di Ascoli Piceno, 21 in provincia di Ancona, 12 in provincia di Fermo e 14 fuori regione. Secondo il Servizio Sanità della Regione «nelle ultime 24 ore sono stati testati 3.924 tamponi: 2.089 nel percorso nuove diagnosi (di cui 637 nello screening con percorso Antigenico) e 1.835 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 10,7%)». I 223 positivi comprendono soggetti sintomatici (48)), contatti in setting domestico (52), contatti stretti di casi positivi (73), contatti in setting lavorativo (2), contatti in setting assistenziale (1), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (12). 

Veneto: 848 contagi e 36 decessi

Dati in aumento quelli del Covid oggi in Veneto, che registra 848 nuovi contagi e 36 decessi nelle ultime 24 ore per un totale da inizio pandemia di 11.281 unità.. Il bollettino della Regione aggiorna a 409.213 il totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia. Sale lievemente la pressione sugli ospedali: complessivamente sono 1.546 (+6) i malati ricoverati con una diagnosi di Covid; di questi, 1.328 (+3) nei normali reparti medici, mentre 218 (+3) si trovano nelle terapie intensive. I soggetti attualmente positivi e in isolamento sono 22.844.

Variante indiana, Crisanti: «Molto infettiva, serve quarantena vigilata»

Lombardia

Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-19) e nei reparti (-5). Lo rende noto il quotidiano bollettino diramato da Regione Lombardia sulla diffusione del coronavirus secondo il quale, a fronte di 35.798 tamponi effettuati, sono 1.369 i nuovi positivi (3,8 per cento). I decessi son 54 più di ieri, mentre i guariti/dimessi sono 1.228.

Basilicata: 94 contagi e 4 decessi

In Basilicata sono 94 i nuovi casi di positivi al Sars Cov-2 (86 sono residenti), su un totale di 1.939 tamponi molecolari, e si registrano quattro decessi. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Le persone decedute risiedevano nei Comuni di Lavello, Picerno, Policoro e Stigliano. I lucani guariti o negativizzati sono 91. Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 5.820 (-9), di cui 5.644 in isolamento domiciliare. Sono 16.540 le persone residenti in Basilicata guarite dall'inizio dell'emergenza sanitaria e 503 quelle decedute.

 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.521 tamponi molecolari sono stati rilevati 121 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,68%. Sono inoltre 2.826 i test rapidi antigenici eseguiti, dai quali sono stati rilevati 65 casi (2,30%). I decessi registrati sono 9, a cui si aggiunge uno pregresso; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 32, così come quelli negli altri reparti che calano a 267. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.



 

Puglia: 36 decessi

Oggi in Puglia, su 14.623 test effettuati, sono stati registrati 1.056 casi positivi al Covid, con una incidenza del 7,2% (ieri era dell'8,2%). Sono stati registrati anche 36 decessi (ieri erano stati 37), la metà dei quali in provincia di Taranto, dove è stato rilevato anche il maggior numero di nuovi contagi. Diminuiscono leggermente i pazienti ricoverati in ospedale, che oggi sono 1.953, e aumentano i guariti, 176.295 (1.086 in più di ieri). Gli attualmente positivi sono 48.661 (61 in meno di ieri). In totale, dall'inizio della pandemia, sono stati contagiati 230.714 pugliesi ed effettuati 2.186.084 test. I morti sono complessivamente 5.758. 

Campania

Curva del contagio in calo in Campania. Si registrano oggi 1.654 positivi - 1126 asintomatici e 528 sintomatici - su 18.035 tamponi effettuati. Il tasso è del 9,17% rispetto all'11,28 di ieri. 37 i morti, per un totale di 6305 complessivi da inizio pandemia. Cala l'occupazione di posti in terapia intensiva (136 oggi rispetto ai 141 di ieri) e di degenza ordinaria (1506 a fronte dei precedenti 1527).

Emilia Romagna

Nuovi casi di coronavirus poco sopra i 700 in Emilia-Romagna, calo nei ricoveri di pazienti Covid e quasi mezzo milione di cittadini immunizzati con due dosi di vaccino. Il bollettino giornaliero della Regione indica che i contagi sono 723 sulla base di 30.756 tamponi nelle ultime 24 ore, età media 38 anni. In terapia intensiva ci sono 246 pazienti (22 in meno rispetto a ieri) e negli altri reparti Covid 1.833 persone (28 in meno). Si contano però altre 19 vittime, tra cui una donna di 52 anni in provincia di Piacenza. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 47.803, più di 700 in meno rispetto a ieri, e di questi quasi il 96% è in isolamento domiciliare.

 

Piemonte

Oltre cento ricoverati Covid in meno in Piemonte, nei dati diffusi dall'Unità di crisi della Regione: - 7 in terapia intensiva, dove il numero totale scende a 240, negli altri reparti -96, totale pazienti a 2.308. I decessi sono 27 di cui 1 registrato oggi; i casi positivi 667, con un tasso del 3,8% rispetto ai 17.736 tamponi processati (12.664 antigenici); la quota di asintomatici è del 42,6%. Le persone in isolamento domiciliare sono 14.216, i guariti +965. Dall'inizio della pandemia, in Piemonte ci sono stati 346.114 casi positivi, 318.165 guariti, 11.185 morti.

Sardegna

Sono quasi 200 i nuovi casi di Coronavirus in Sardegna, 9 i morti, 3.516 i test in più eseguiti. Aumentano i pazienti ricoverati, oggi 371 (+9), mentre sono 46 (-1) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.131 e i guariti in più sono 402. Dei 53.789 casi positivi complessivamente accertati, 14.057 (+80) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 8.090 (+19) nel Sud Sardegna, 4.744 (+22) a Oristano, 10.520 (+18) a Nuoro, 16.378 (+60) a Sassari.

Lazio

Nel Lazio su oltre 15 mila tamponi (+4.533) e oltre 24 mila antigenici per un totale di oltre 39 mila test, si registrano 939 casi positivi (-25), 34 decessi (-10) e +1.350 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 5%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 2%. I casi a Roma città sono a quota 400.

Calabria

Sono 414 i nuovi positivi in Calabria con 3.911 tamponi fatti ed un rapporto tamponi-positivi del 10,58%. Nove le vittime, che portano il totale a sfiorare quota 1000, 996, 896 dei quali da settembre ad oggi. In calo anche i ricoveri, sia in area medica, -8 a 474, sia in terapia intensiva, -1 a 45. In flessione, -187, anche gli isolati a domicilio (14.156) con una forte crescita (+601) dei guariti, il cui totale è 43.034. I casi attivi sono 14.675. Anche oggi il maggior numero di positività è stata riscontrata nel reggino (12), seguito dal cosentino (114). 72 i casi nel catanzarese, 67 nel crotonese e 32 nel vibonese.

Martedì 27 Aprile 2021, 15:40 - Ultimo aggiornamento: 28 Aprile, 08:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA