Bill Gates e le previsioni sul virus: «Nel 2022 i morti caleranno ai livelli dell'influenza»

Il fondatore di Microsoft: "I vaccini sono una buona notizia"

Bill Gates e le previsioni sul virus: «Nel 2022 i morti caleranno ai livelli dell'influenza»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 18 Novembre 2021, 14:59

Bill Gates, il virus, il futuro. Il numero di morti da Covid e i contagi potrebbero calare in modo deciso ai «livelli dell'influenza entro la metà del 2022» a patto che non emergano nuove varianti. Lo afferma l'imprednitore e fondatore di Microsoft in un'intervista a Bloomberg.

Covid, medici Friuli Venezia Giulia: «Virus entrato da Slovenia: non chiedono nemmeno il Green pass al confine»

Covid, Crisanti: «Italia arriverà a 20mila contagi al giorno»

«I vaccini sono una buona notizia e i problemi delle forniture saranno per la maggior parte risolti alla metà del prossimo anno», spiega Gates osservando come fra i vaccini e le cure orali il numero dei decessi è destinato a calare in modo significativo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA