Formaggi ritirati dai supermercati, sono a rischio Escherichia coli: ecco i lotti pericolosi per la salute

Giovedì 18 Ottobre 2018
3
Formaggi ritirati dai supermercati: rischio batterio Escherichia coli

È stata riscontrata la presenza del batterio Escherichia coli in alcuni campioni dei prodotti "scamorza bianca a fette" marchio Coop e "Cuor di Fette" della Parmareggio. Il Ministero della Salute ha immediatamente ordinato il ritiro, specificando che soltanto alcuni lotti sono interessati dall'ordinanza. Le confezioni da 140 grammi, prodotte nello stabilimento di via Togliatti a Modena da Parmareggio Spa, possono essere riconsegnate al punto vendita per ottenere il rimborso. Si sospetta una contaminazione nella materia prima durante la fase di produzione.

LEGGI ANCHE Tonno "Mareblu", lotto ritirato dai supermercati di una catena: «Problema nella confezione»

LEGGI ANCHE Croissant Bauli, rischio salmonella. L'azienda spiega: «Ritiro in via precauzionale»

I lotti ritirati sono i seguenti: «Coop: lotto numero 25L18341 e data di scadenza 08/11/2018; lotto numero 25L18345 e data di scadenza 12/11/2018. Parmareggio: lotto numero 25L18345 e data di scadenza 12/11/2018; lotto numero 25L18345 e data di scadenza 17/11/2018». L'avviso precisa che la presenza del batterio - produttore della Shiga-tossina (STEC) - è stata accertata dalle analisi dell'Istituto zooprofilattico sperimentale del Mezzogiorno con il rapporto di numero 152853 del 15/10/201 per l'Als NA 2 Nord. 

 

Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre, 07:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma e i turisti ignoranti

di Pietro Piovani