Cioccolato Lindt, tavolette al latte ritirate dal mercato: «Pezzetti di plastica all'interno»

Mercoledì 3 Aprile 2019
Cioccolato Lindt, tavolette al latte ritirate dal mercato: «All'interno pezzi di plastica»

Ancora ritiri di prodotti alimentari dal mercato: la Lindt ha ritirato dal mercato le tavolette di cioccolato "Bretzel al latte" (vendute solo in Svizzera, e non in Italia), a causa della presenza di plastica. Nel dettaglio, l'articolo coinvolto dal richiamo è la tavoletta di cioccolato "Bretzel al latte" Lindt  da 100 grammi (articolo n. 6.315.752) con numero di lotto L2979 e data di scadenza o termine minimo di conservazione fissato al  31 gennaio 2020. A dare l'annuncio è stata la Coop Svizzera. Nelle barrette sarebbe stata riscontrata la presenza di pezzetti di plastica potenzialmente dannosi per la salute dei consumatori.

Cibi pericolosi: da Ikea ai supermercati, ecco tutti i lotti dei prodotti ritirati dagli scaffali
 


Rischio Listeria, Findus e Lidl ritirano alcuni surgelati. Casi in tutta Europa, altri marchi coinvolti

La vendita è stata sospesa presso tutti i distributori e i clienti che avessero dovuto acquistare le barrette sono stati invitati a restituirle presso i negozi in cui sono state prese dove si provvederà al rimborso per il prodotto. La tavoletta di cioccolato ritirata era disponibile anche come confezione multipla da 5 x 100 grammi (articolo n. 6.315.941). I pezzi di plastica proverrebbero da un macchinario usato per il confezionamento, l'allerta è scattata dopo la segnalazione di alcuni clienti all'azienda. 

Ultimo aggiornamento: 4 Aprile, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Viaggiare da soli? “Un sacco bello”. Anche senza andare in Polonia

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma