Cioccolato amaro contro l'ipertensione dilata le arterie e abbassa la pressione

Sabato 30 Maggio 2015

Da alcune sostanze nel cioccolato amaro un aiuto contro l'ipertensione, dalla curcumina, un derivato della curcuma un alleato anti-Alzheimer, mentre il succo di barbabietola funziona nello sport.
La nautriceutica è in continua crescita e molte delle sostanze di origine naturale testate in recenti studi hanno ottenuto ottimi risultati sia in Italia che all'estero. Per verificare l'efficacia di questi prodotti, proprio come si fa per i farmaci di sintesi, sono state condotte ricerche che ne hanno scientificamente dimostrato l'azione su diverse patologie, dall'ambito cardiovascolare alla neurologia.

«Cresce il numero di molecole che si rivelano efficaci in diverse patologie: prevediamo sviluppi sempre più interessanti di un settore in grande espansione» spiega il presidente Sinut, la Società italiana di nutraceutica Cesare Sirtori e la società scientifica per fare il punto sui traguardi raggiunti dalla nutraceutica negli ultimi anni ha organizzato un incontro all'Expo di Milano.

L'attenzione dei ricercatori si è focalizzata su alcuni prodotti, tra cui il cioccolato amaro. Da oltre 10 anni questo alimento è noto come un potente antipertensivo. Il motivo è la presenza di molecole note come flavonoli nel cioccolato amaro. Questi dilatano le arterie e riducono la pressione.

Ultimo aggiornamento: 23:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA