Carne rossa, l'allarme: mangiarne troppa aumenta il rischio di morte

Venerdì 14 Giugno 2019
Carne rossa, l'allarme: mangiarne troppa aumenta il rischio di morte

Per la scienza è una nuova conferma: troppa carne rossa aumenta il rischio di morte. Arriva una nuova condanna contro la carne rossa: è uno studio statunitense, pubblicato sul British American Journal, a sostenere che mangiarla troppo (specie se lavorata) aumenta il rischio di morire. L'elevato apporto di carne rossa, come carne di manzo, è stato già in precedenza associato a un più alto rischio di diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari, alcuni tipi di tumore e morte.

Carne bianca non è più salutare per il cuore della carne rossa: ecco lo studio sul colesterolo

Colazione amica del cuore: saltarla espone a maggiore rischi di malattie cardiache
 

Un team di ricercatori ha esaminato il suo consumo in 53.553 infermiere americane (tra i 30 e i 55 anni) e 27.916 operatori sanitari statunitensi (tra i 40 e 75 anni), al momento dell'avvio dello studio senza malattie cardiovascolari e tumori.

Per gli studiosi l'aumento del consumo totale di carne rossa (sia elaborata sia non trasformata) di 3,5 o più porzioni alla settimana nell'arco di otto anni è stato associato a un rischio di morte del 10% più elevato negli otto anni successivi.

Allo stesso modo, l'aumento del consumo di carne rossa trasformata (come pancetta, hot dog, salsicce e salami), di 3,5 o più porzioni alla settimana è risultato associato a un rischio di morte del 13% più elevato, mentre l'aumento dell'assunzione di carne rossa non trasformata era associato a un aumento del rischio del 9%. Invece, ridurre l'assunzione di carne rossa mangiando più cereali integrali, verdure o altri alimenti proteici come il pollame senza pelle, le uova e il pesce, è associato a un minor rischio di morte.

Ultimo aggiornamento: 20:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma