Nomine Rai, nelle redazioni si agita la girandola

Andrea Montanari
di Marco Castoro
2 Minuti di Lettura
Martedì 27 Giugno 2017, 19:37

Salvo ripensamenti dell'ultim'ora sarà Serena Bortone a condurre Agorà al posto di Gerardo Greco, approdato alla direzione del Gr.  Tra pensionati e giri di valzer nei corridoi e nelle redazioni di Saxa Rubra soffia il vento di tormenta, quello che provocherà qualche cambiamento. Luciano Flussi come capo del personale prende il posto di Paolo Galletti, al quale verrà concessa la responsabilità di Rai Academy, il progetto riguardante la scuola di formazione. Per la sicurezza il favorito è Vittorio Argento.

Un altro prossimo a lasciare l'incarico è Guido Rossi, il capo staff di Campo Dell'Orto che dal 1° settembre dovrebbe essere sostituito dal vicedirettore del Tg1 Francesco Primozich. C'è fermento tra i vicedirettori del tiggì della rete ammiraglia. Gennaro Sangiuliano potrebbe accasarsi a Berlino come capo corrispondente, mentre Raffaele Genah si avvia verso la pensione. Così come Andrea Valentini, uno dei vice di Di Bella a RaiNews. Al Tg1 potrebbe tornare Mario Prignano, attualmente vice al Gr. Nella squadra del tg diretto da Andrea Montanari arriva anche Vasco Pirri, direttamente dall'ufficio stampa.  

Ancora nessuna fumata bianca per il caso di Milena Gabanelli. La struttura web è pronta ma continua a non partire. Un'altra voce riguarda il possibile accorpamento tra RaiNews e la Tgr sotto la direzione Di Bella. Con Vincenzo Morgante che potrebbe essere nominato direttore editoriale, poltrona lasciata vacante da Carlo Verdelli. 

Restano ancora senza incarico i due direttori Andrea Vianello, ex Raitre, e Flavio Mucciante, ex Gr e Radio1.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA