Il buongiorno del 2017 di Raiuno si vede dal mattino

Mercoledì 4 Gennaio 2017 di Marco Castoro
Eleonora Daniele
Il buongiorno si vede dal mattino. Anche per quanto riguarda gli ascolti. Il 2017 è cominciato nel migliore dei modi per Raiuno. Non spegnere i programmi per le feste natalizie alla fine è stata l'arma vincente per aumentare gli ascolti e soprattutto per prendere un bel vantaggio sui competitor. A Mediaset hanno compiuto un autentico suicidio. Spegnere Mattino 5 per le feste è stato un errore che il Biscione pagherà per i prossimi mesi. Il contenitore - dopo un brillante avvio di stagione, aveva accusato qualche battuta di arresto negli ultimi due mesi rispetto a Unomattina e soprattutto a Storie Vere, tuttavia restando molto competitivo. Adesso invece sarà molto difficile riconquistare alla ripresa quel pubblico che ormai si è affezionato alla coppia Fialdini-Di Mare e soprattutto a Eleonora Daniele che negli ultimi tre giorni è volata raggiungendo un milione e trecentomila spettatori di media e share di poco inferiore al 20%.

Nonostante in questo periodo in casa ci siano pure i bambini che guardano i cartoni e Peppa Pig sugli altri canali. In crescita (sfiorato il 14%) pure Tempo & Denaro di Elisa Isoardi, seppure debba vedersela con uno dei programmi più visti della fascia di mezzogiorno, Forum di Barbara Palombelli su Canale 5.  Quindi le vacanze di Natale hanno portato bene a Raiuno e al direttore Andrea Fabiano che ha fatto bene a non dare le ferie ai suoi beniamini. Nel pomeriggio ha ripreso vigore anche La Vita in diretta dell'accoppiata Parodi-Liorni, soprattutto nella seconda parte quando come competitor non ha avuto Barbara d'Urso, anche lei in ferie. Le vacanze sono belle e ricaricano le batterie però creano dei solchi negli ascolti che ora non sarà facile cancellare.    © RIPRODUZIONE RISERVATA