La volontà è la linfa vitale di un carattere

di Roberto Gervaso
2 Minuti di Lettura
Giovedì 31 Maggio 2018, 11:47

Non c'è niente d'impossibile nella vita. L'importante non è soltanto che tu lo faccia, ma che gli altri te lo lascino fare.
- La volontà è la linfa vitale di un carattere.
- Governare presuppone mano ferma e anche mente lucida.
- Governare gli uomini è difficile perché noi stessi lo siamo.
- Per chi governa, il potere non è mai troppo; troppo lo è per chi è governato.
- La democrazia è un'utopia suggestiva.
- Non si può governare garantendo agli uomini l'uguaglianza. Basta promettergliela.
- La libertà si garantisce tenendone a freno gli eccessi e punendoli esemplarmente.
- Un popolo diventa forte o resta debole a seconda di chi lo comanda.
- Il potere esercitato sui deboli con autoritarismo è sopraffazione.
- Si governa con buon senso e con buona condotta più che con buoni sentimenti.
- Il potere è la vanificazione delle utopie.
- Il conformismo è l'uomo che teme la propria individualità.
- Il collettivismo è la sudditanza della massa a un despota.
- L'uomo ha solo passioni e interessi che malamente cerca di mascherare come altruismo.
- Se l'uomo non fosse egoista, non sopravvivrebbe.
- Ci sono verità che non si potrebbero dire e cose che non si potrebbero fare, ma che proprio per questo vanno dette e fatte.
- Il codardo in fuga pensa con le proprie gambe.
- L'indulgenza plenaria è sempre stata il grande business della Chiesa.
- «Si vive una sola volta». Questo lo dice chi vuole godersi la vita.
- In un cosmo eterno e infinito la vita dell'uomo non può che essere eterna e infinita.
- Perché Dio dovrebbe avere creato una vita per poi distruggerla?
- Solo il Dio più misericordioso può tollerare l'intolleranza degli uomini.
- Gli indugi possono essere fatali o salvifici. Dipende dal momento.
- La pace dei sensi non è una rinuncia ai piaceri, ma una coazione.
- Ci si sposa nell'illusione che il futuro non ci riserbi sorprese.
- Il matrimonio è prima un piatto di penne all'arrabbiata, poi un risotto ai quattro formaggi, quindi un semolino, infine un consommé.
- Amare una sola donna o un solo uomo nella vita è come farsi un solo bagno, una sola doccia.
- Le anime gemelle esistono soltanto nell'anagrafe e nell'amore, che dura quel che dura.
- Più l'amplesso è focoso, più ti estenuano le braci che, spente le fiamme, ne lasciano le tracce.
- La donna non si accontenta che l'uomo lo ami: vuole anche sapere perché.
- L'infedeltà che resta un segreto è una boccata d'ossigeno; che scoperta può essere un rantolo fatale.
- Per la donna il tradimento occasionale dell'uomo non è mai occasionale: è sempre premeditato.
- Il tradimento, quando è una vendetta, non è mai un piacere.

gervasodanotte@gmail.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA