21 luglio 1944 Il generale Taddeo Orlando è nominato comandante generale dell’arma dei carabinieri

di Enrico Gregori
Dopo aver partecipato alla guerra italo-turca e alla prima guerra mondiale, nel corso delle quali fu insignito di una Medaglia d'argento e due di bronzo al valor militare, Orlando durante la seconda guerra mondiale fu comandante della 21ª Divisione fanteria "Granatieri di Sardegna", e poi del XXXI Corpo d'armata e del XX Corpo d'armata. Caduto prigioniero di guerra in Tunisia nel maggio 1943, fu rimpatriato dopo la firma dell'armistizio dell'8 settembre successivo.Ricoprì l'incarico di sottosegretario e poi di ministro della guerra nel governi Badoglio I e II, e successivamente quello di Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri.
Sabato 21 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 00:05

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP