ROMA

9 agosto 1943 Si dimette il ministro degli Interni Fornaciari

Mercoledì 9 Agosto 2017 di Enrico Gregori
A Roma si dimette, a seguito delle pressioni in tal senso del Re, il ministro degli Interni Bruno Fornaciari, sostituito da Umberto Ricci. Fornaciari aveva destituito 20 prefetti e ne aveva trasferiti d’ufficio altri 2, attirandosi la malevolenza di Vittorio Emanuele III.
Fornaciari fu il primo prefetto di Milano di stampo fascista, iscritto dal maggio del 1926 al Partito Nazionale Fascista, e quello che rimase più a lungo nel ruolo di prefetto di Milano, in totale quasi cinque anni. È stato per pochi giorni Ministro dell'interno del Governo Badoglio I dal 25 luglio 1943 al 9 agosto 1943. Morì a Roma nel 1959. © RIPRODUZIONE RISERVATA