TuPassi, l'ennesima farsa: prenoti per fare un certificato ma l'ufficio è chiuso

TuPassi, l'ennesima farsa: prenoti per fare un certificato ma l'ufficio è chiuso
di Francesco Padoa
3 Minuti di Lettura
Domenica 7 Ottobre 2018, 17:20 - Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 16:17

Chiuso per sempre? Anzi no. Ma non si sa quando riaprirà. Ennesima puntata della telenovela senza fine sul calvario dei cittadini romani alla ricerca di un documento o di un certificato. E il sistema TUPASSI si dimostra ancora una volta fonte inesauribile di sorprese. Allora, dicevamo chiuso: sì, l'ufficio anagrafico di via Riano, distaccamento del XV municipio, zona Ponte Milvio, dove si potevano fare carta d'identità e certificati, dal 2 ottobre non si sa se e quando riaprirà gli sportelli. Di sicuro gli avvisi affissi sulla porta dell'ufficio e quelli ricevuti per mail dagli utenti non parlano né di chiusura temporanea né di riapertura.

LEGGI ANCHE: Roma punta sull'online: certificati comunali gratis da casa
LEGGI ANCHE: Roma, l'anagrafe lumaca e i dipendenti comunali: «Sì ai trasferimenti d'urgenza»

Ma il punto non è questo, ovviamente. Il punto è che, chi aveva prenotato l'appuntamento per fare la carta d'identità a giugno (attesa di mesi in tutti i municipi di Roma, come già trattato più volte dal Messaggero), e aspettava con ansia l'avvicinarsi del giorno del giudizio, magari programmato per il 9 ottobre, a quattro passi dall'agognato traguardo, cioè il 5 ottobre, si è visto arrivare una mail (vedi qui sotto) che avvertiva così il malcapitato cittadino: “Si comunica che dal 2 ottobre l'ufficio di via Riano resterà chiuso. Tutti gli appuntamenti prenotati con il sistema TUPASSI dovranno presentarsi presso l'ufficio di La Storta, stesso giorno stessa ora. Grazie”. Prego.



Allora, tralasciando la forma italiana (gli appuntamenti dovranno presentarsi?) i problemi che sorgono con quella mail sono due. Il primo riguarda le date: il 5 ottobre ti avvertono che dal 2 ottobre, cioè tre giorni prima, resterà chiuso l'ufficio del municipio nel quale avevi prenotato quattro mesi prima l'appuntamento per la carta d'identità? Assurdo. Qualcuno potrebbe obiettare: però puoi andare a fare il documento nell'altro ufficio del XV municipio. Certo che puoi, con la differenza che essendo la superficie del XV municipio una delle più vaste di Roma, l'ufficio alternativo che ti è stato proposto si trova a una ventina di chilometri di distanza dal primo, quasi come dire prenditi un'intera giornata libera e fatti una bella passeggiata avventurandoti nel traffico piacevole della città.

Ma non è finita qui, il bello deve ancora arrivare. Infatti, lo stesso malcapitato cittadino, che aveva necessità di richiedere dei semplici certificati anagrafici tipo residenza e stato di famiglia, non avendo ancora ricevuto la fatidica mail di chiusura dell'ufficio di via Riano, il 1 ottobre è entrato nel mitico sito TUPASSI ed ha prenotato il ticket per richiedere i certificati: prima data proposta il 9 ottobre. Benissimo, prenotazione effettuata. Benissimo fino al 5 ottobre, quando però è arrivata la suddetta diabolica mail per comunicare che dal 2 ottobre lo sportello di via Riano sarebbe rimasto chiuso. E allora, senza rassegnarsi, il cittadino entra nuovamente nel sito TUPASSI e richiede la prenotazione in un altro ufficio, ma la prima data disponibile è per la settimana successiva e quei certificati servivano assolutamente prima. Giorni persi senza sapere della chiusura dello sportello, sapendolo si sarebbe potuto prenotare prima altrove. Si arrangi il cittadino, questi sono problemi suoi e non certo dell'amministrazione capitolina.



Ma ecco l'ultima straordinaria ciliegina: chi è all'insaputa della chiusura dello sportello anagrafico di via Riano (pensiamo il 99% dei residenti del municipio e anche il Comune visto che sul sito istituzionale risulta ancora aperto al pubblico, come da immagine qui sopra) e tenta di prenotare, anche oggi domenica 7 ottobre, cinque giorni dopo la chiusura, l'appuntamento per un certificato nell'ufficio di via Riano... ci riesce!!! Sì, se vi serve prendete pure un appuntamento sul sito TUPASSI per l'ufficio di via Riano, scegliete giorno e ora e il sistema vi invierà, come prassi, la mail di conferma. Solo che in quell'ufficio non si sa quando riuscirete ad entrare, perché ora è chiuso. Chiuso già da molti giorni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA