Subiaco, riapre il teatro-cinema Narzio: Gina Lollobrigida madrina della serata

Riapre il teatro Narzio
di Antonio Scattoni
2 Minuti di Lettura

A Subiaco riapre il teatro cinema Narzio. L’inaugurazione sabato prossimo, alle ore 18, con Gina Lollobrigida, oggi 93 anni, originaria, proprio, della cittadina sublacense. Sarà la popolare “ Bersagliera” madrina della manifestazione a tagliare il nastro di un cinema teatro chiuso dal 1980, ultima proiezione il “Marchese del grillo”, come ricorda Mario Tozzi, operatore cinematografico di allora.  Aprì i battenti il secolo scorso nel lontano 1914 e per decenni è  stato un luogo di spettacolo e di cultura per tutta la Valle dell’Aniene. Poi arrivò la chiusura ma in  tanti non si sono arresi e grazie anche alla “Lollo”, alla fine degli anni 90 hanno costituito un comitato insieme a  “Gina”, per sensibilizzare gli enti pubblici ad acquistare lo stabile e far rivivere lo spettacolo e il teatro. L’obbiettivo fu raggiunto agli inizi del 2000 e il Comune con un finanziamento regionale acquistò l’intero stabile. Un cinema teatro caro a Gina Lollobrigida perché su quel palco iniziò a recitare e poi divenne l’icona del cinema italiano ed internazionale.

Durante la guerra nel 1943 si esibì con un concerto corale del locale istituto magistrale e lei era un soprano solista: . Poi si trasferì a Roma con la famiglia. Oggi la notizia della riapertura del suo amato teatro la rende felice e il Comune ha intitolato la sala più grande proprio a Gina Lollobrigida. . Soddisfazione anche in Comune: «Un piccolo tempio della cultura – dichiara il sindaco Francesco Pelliccia -  che torna ad accogliere sogni e a nutrire aspirazioni. Uno spazio da destinare all’arte e alle sue innumerevoli espressioni. Subiaco tornerà finalmente ad avere il suo teatro e il suo cinema. Uno strumento fondamentale per far crescere in stimoli e sensibilità la comunità». Il Narzio avrà una capienza di 170 poltrone tra platea e galleria, camerini e palco completamente ristrutturati e una cabina per le proiezioni cinematografiche.  Sabato prossimo dopo l’inaugurazione andrà in scena l’opera di Alessandro Baricco “Omero, Iliade” messa in scena da Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo, con musiche di Pino Cangialosi. Saranno  presentate le anteprime teatrali e cinematografiche  della stagione 2021-2022. 

Domenica 6 Giugno 2021, 14:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA