Lo stivale modaiolo subentra al caro vecchio olio canforato

Domenica 6 Ottobre 2019 di Mimmo Ferretti
Li hanno ribattezzati “gli stivali della salute”. E sono l’ultima frontiera dell’allenamento; anzi, del post allenamento di sportivi di qualsiasi disciplina; di professionisti dello sport oppure di dilettanti allo sbaraglio della domenica. L’etichetta dice quasi tutto: per farla breve, si tratta di “stivaloni” di tessuto plastico da indossare in assoluto relax a casa per smaltire la fatica accumulata nelle gambe in campo o in palestra. Uno se li mette, stabilisce il programma di “massaggio”, cioè di compressione pneumatica per facilitare la circolazione del sangue, e, oplà, il gioco è fatto.
La pubblicità che accompagna lo strumento è tentatrice: indossi questo “boot” e la fatica scompare, pronti per tornare in un amen in azione. La moda sta dilagando in ogni angolo della Capitale, anche perché testimonial di alcune aziende produttrici sono notissimi atleti, calciatori in particolare. L’oggettino, comunque, non costa poco: basta, ad esempio, farsi un giretto su internet per averne una conferma. Si arriva anche a quasi 2 mila euro per portarsi a casa lo “stivalone”. Ma vuoi mettere la soddisfazione di far crepare di invidia i tuoi amici che stanno ancora lì a massaggiarsi le stanche gambe con l’olio canforato? © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma