Gedeone il bassotto e l’incontro che ha fatto guarire Leandra

Martedì 3 Luglio 2018 di Marco Pasqua
3
Gedeone è un bassotto nero di 4 anni, innamorato della sua padrona Leandra. Così, quando i due sono stati separati, è iniziata una grande sofferenza, per entrambi. Leandra, 83 anni, è stata ricoverata al “Paolo Colombo”, di Velletri, come riferito dalle pagine locali de Il Messaggero. Una separazione che ha profondamente ferito il cane. Come racconta Daniela, la figlia della signora Leandra: «Quando andavo a trovarlo, vedevo che Gedeone girava costantemente per la casa, alla ricerca di mia mamma, per poi accucciarsi sconsolato». Allo stesso tempo, la mamma non aveva il sollievo psicologico di quel bassotto che amava farsi accarezzare. Ma grazie alla sensibilità della direzione del presidio ospedaliero, d’intesa con il servizio veterinario, è stato possibile organizzare un incontro tra Leandra e Gedeone. Non tra le corsie d’ospedale, ma in una zona riservata al piano terra. Il cane ha ricoperto la padrona di feste ed è saltato sulle sue ginocchia, come ai vecchi tempi. «Oltre alle terapie farmaceutiche, i pazienti necessitano anche di terapie psicologico», ha detto il sindaco di Artena, Felicetto Angelini. E l’auspicio è che l’iniziativa di Velletri possa essere replicata negli ospedali del Lazio: perché l’affetto di un animale, talvolta, può guarire più dei farmaci.  Ultimo aggiornamento: 19:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA