Animal house/di Marco Pasqua - Peggy sopravvive al veleno: per Enzo Salvi finisce un incubo

Peggy sopravvive al veleno: per Enzo Salvi finisce un incubo
di Marco Pasqua
2 Minuti di Lettura
Martedì 4 Ottobre 2022, 21:50 - Ultimo aggiornamento: 20 Novembre, 20:22

Peggy ce l'ha fatta. La Labrador del comico Enzo Salvi, vittima di avvelenamento, è tornata sana e salva a casa del padrone. Tanto spavento, dunque, ma la storia ha avuto un lieto fine. Nei giorni scorsi, era stato lo stesso attore a denunciare che l'animale era stato avvelenato: «A te che mi stai guardando, grande pezzo di m..., che hai cosparso il prato di sostanze velenose tuonavo in un video, pubblicato su Instagram - Ti auguro che Dio ti possa convocare quanto prima, perché se tu non sopporti i nostri figli pelosi, di esseri come te possiamo farne pure a meno». Una invettiva sicuramente frutto della rabbia e della paura di poter perdere il proprio caro. E se Peggy ce l'ha fatta, purtroppo tanti cani non riescono ad essere salvati dagli avvelenamenti, che sempre più spesso, vengono denunciati anche sui canali social dedicati agli amanti degli animali. «L'amore ha vinto sul male», ha scritto l'attore riabbracciando la sua Labrador. Due anni fa, Salvi aveva denunciato un uomo per aver preso a sassate il volatile, oltre ad aver aggredito lo stesso attore. «Ma per il mio Fly lo Stato non ha fatto nulla spiega nel video  non ha condannato chi lo ha preso a sassate considerando la particolare tenuità dei fatti».

marco.pasqua@ilmessaggero.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA