CORONAVIRUS

Coronavirus Roma, mascherine nella cassetta della posta: il regalo della vicina cinese a tutti i condomini

Domenica 29 Marzo 2020 di Veronica Cursi

Un biglietto scritto a mano con i colori dell'arcobaleno: «Andrà tutto bene», accompagnato da tre mascherine. È la sorpresa che qualche giorno fa Daniela ha trovato nella sua cassetta delle poste in un condominio del Tuscolano. La sua vicina di casa, una giovane cinese, ha pensato di fare questo omaggio a tutti i condomini del palazzo. Un gesto non proprio piccolo vista la difficoltà di trovare mascherine nelle farmacie in queste ultime settimane.

Roma, i commercianti si reinventano distributori di mascherine per non fallire e aiutare il Paese ma «I nostri carichi restano bloccati alla Dogana»

«Quando ho aperto la bustina e ho trovato questo regalo mi sono commossa - racconta Daniela su Facebook, allegando la foto del bigliettino - È bello sapere che in questo momento di grande paura dove tutti si guardano con sospetto, in particolare quando si tratta di cittadini cinesi, c'è chi è solidale e fa sentire la propria vicinanza. Allora pensi che il mondo non è poi così brutto ed esistono ancora le brave persone». È stato proprio grazie ai social che Daniela ha poi scoperto che anche in altri palazzi e in altri quartieri, da Villa Gordiani a Torpignattara, la comunità cinese aveva deciso di regalare mascherine ai romani. Scrivendo in fondo al bigliettino una frase che, ora più che mai, vale più di mille parole: «Forza Italia, forza Cina». Uniti si vince.


 

Ultimo aggiornamento: 08:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani