«Ragazzo Amazon, ti cerco»: l'appello dell'innamorata fa il giro web e lui si fa vivo

«Ragazzo Amazon, ti cerco»: l'appello dell'innamorata fa il giro web e lui si fa vivo
di Veronica Cursi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 18 Giugno 2021, 09:44

La freccia di Cupido è stata scoccata l’11 giugno, alle ore 21.30. Lucia è al telefono con un’operatore di Amazon per gestire la pratica di rimborso di un pacco. Chiacchierano 5 minuti ma quella voce non riesce più a levarsela dalla testa. Del ragazzo Amazon non sa praticamente nulla: sa solo che ha 30 anni, mezzo sardo e mezzo toscano, lavora a Cagliari in smartworking e ha gestito quella pratica a Roma. Ma questo basta a spingere un’amica di Lucia a lanciare un appello su Facebook: «Donne, aiutatemi! La mia amica ha avuto un colpo di fulmine, se riuscite a contattare questa persona, ti prego fatti vivo!».

Il post fa il giro del web, centinaia di condivisioni, finché, potere dei social, l’operatore dal timbro inconfondibile viene trovato. Applausi, cuori, le inguaribili romantiche sono in visibilio. Ma ecco la cruda realtà: lui è sposato e si presenta al popolo del web: «Sono nato a Prato ma ora vivo in Sardegna, ricordo bene quella voce nel mio lavoro, la voce trasmette tante emozioni...». Tristezza poi la butta lì: «Non è che comunque posso avere una foto della tua amica? Voi ormai sapete tutto di me, io non so nulla di lei...». Ragazzo Amazon ci fai sapere com’è andata a finire?

© RIPRODUZIONE RISERVATA