ROMA

Raggi contestata a Roma mentre parla sul palco dell'Anpi

Giovedì 25 Aprile 2019
4
Raggi contestata a Roma mentre parla sul palco dell'Anpi

Raggi contestata alla manifestazione dell'Anpi a Roma. Applausi ma anche fischi per la sindaca, salita sul palco dell'Associazione nazionale partigiani italiani a Porta San Paolo per intervenire sul 25 aprile.

Il presidente dell'Anpi Fabrizio De Sanctis ha presentato così Raggi sul palco: «È molto importante la presenza qui della sindaca che rappresenta le istituzioni nate dalla Resistenza». Oltre agli applausi diversi manifestanti hanno contestato la prima cittadina dicendo «buffona» o «i luoghi delle donne non si toccano» in riferimento alla controversia sulla Casa Internazionale delle donne con il Comune.

«A tutti buon 25 aprile, a tutti», ha detto la sindaca ricordando coloro che «hanno dato la vita perché noi potessimo esprimere le nostre idee, come alcuni di voi - ha aggiunto rivolgendosi ai contestatori - stanno facendo». Quando la sindaca ha lasciato la piazza, un uomo le ha gridato: «Devi sgomberare Casapound». Un'altra cittadina è intervenuta invece in difesa della sindaca affermando: «Lo ha chiesto lo sgombero, ma non lo autorizzano. Ignorante!».
 


«Da quest'anno il Comune ha deciso di accogliere con un evento in Campidoglio, in Aula Giulio Cesare, tutte le persone e le associazioni che continuano a lottare. Anche la nostra istituzione vuole essere presente con un evento che accolga tutti», ha detto tra le altre cose la sindaca dal palco. 

Ultimo aggiornamento: 13 Giugno, 11:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma