Chi è Donatella Bianchi, candidata alla Regione del M5S: da "Mira mira l'olandesina" alla Pisana

Ambientalista, è stata presidente del Wwf e adesso guida il parco delle Cinque terre

Donatella Bianchi
2 Minuti di Lettura
Giovedì 12 Gennaio 2023, 16:38 - Ultimo aggiornamento: 16:40

Da “Mira Mira l’olandesina” alla corsa per la conquista della Regione Lazio. La giornalista Donatella Bianchi è ufficialmente in campo come candidata dei Cinquestelle alle elezioni del 12 e 13 febbraio. L’ha voluta Giuseppe Conte, che nella sede M5S di Campo Marzio ha presentato l’ex giornalista della Rai e le due liste che l’appoggiano in una partita quasi impossibile.

Regionali Lazio, D'Amato (centrosinistra): «Trasporti gratis per giovani e anziani»

Chi è Donatella Bianchi

Cinquantanove anni, di origine spezzine, due matrimoni (uno con Osvaldo Bevilacqua) e due figli, Bianchi è un volto noto della tv, perché da oltre vent’anni è il volto di Linea blu, programma Rai sul mondo del mare.

Il Wwf

Ambientalista, è stata presidente del Wwf e adesso guida il parco delle Cinque terre. Prima del giornalismo - parliamo della fine degli anni Settanta - è diventata un volto noto della tv, interpretando il jingle e dando il volto alla pubblicità della Mira Lanza. Quindi ha esordito giovanissima con Corrado a Domenica In.

I viaggi

Un esperienza che l’ha portata via via al giornalismo, prima con reportage ai quattro angoli del mondo (Yemen, Egitto, Israele, o Canada), poi eccola alla conduzione del Tar Lazio e della rubrica Tgr Italia Agricoltura, fino a Linea Blu. 

L'onorificenza

L’impegno ambientalista le è valso - oltre alle presidenze del Wwf Italia e del Parco delle Cinque Terre - l’onorificenza di Commendatore dell’ordine al merito della Repubblica italiana ricevuta nel 2010 dall’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Le polemiche

Ma è stata anche al centro di alcune polemiche: per esempio quando ha difeso dagli attacchi degli ambientalisti il Jovator party sulle spiagge italiane, mentre nel mondo M5S non a tutti è piaciuto il fatto che sommasse il lavoro in Rai con la guida del Parco delle Cinque Terre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA