Liceo Virgilio, studenti indagati per l'occupazione e i danni dell'autunno scorso

Venerdì 11 Gennaio 2019
Virgilio occupato, 71 studenti indagati

Finiscono sotto inchiesta gli studenti che a cavallo tra ottobre e novembre scorsi hanno occupato il liceo Virgilio, a Roma. I ragazzi, minorenni e maggiorenni, finiti nel registro degli indagati sono una settantina. Sono accusati di occupazione di proprietà privata, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento. I giovani sono stati convocati in commissariato.
 

 

Sono 23 le posizioni all'attenzione dei pm di Roma. In base a quanto si apprende gli inquirenti, coordinati dal procuratore aggiunto Francesco Caporale e dal sostituto Tiziana Cugini, hanno proceduto alle elezioni di domicilio degli studenti maggiorenni (gli altri sono di competenza del tribunale dei minori) ma non sarebbero state ancora formalizzate le iscrizioni nel registro degli indagati per i reati, a secondo delle posizioni, di invasione di edificio, deturpamento e imbrattamento, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio.

Così come avvenuto per fascicoli avviati in passato anche per questo procedimento si potrebbe presto arrivare ad una archiviazione nel caso in cui i magistrati non dovessero individuare profili penalmente rilevanti.

Ultimo aggiornamento: 20:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chi tira tardi per spiare i cellulari

dei figli, con l’incognita password

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma