ROMA

Roma, a Villa Lazzaroni lo spettro ad Halloween denuncia degrado e misteri

Sabato 31 Ottobre 2020 di Laura Bogliolo
Villa Lazzaroni, lo spettro ad Halloween denuncia degrado e misteri...

Lo spettro del barone Lazzaroni, le panchine che si animano la notte, le fontane divenute stagni e l'area giochi fantasma. Musiche da far invidia al peggior film horror, fantasmi e immagini di degrado.

Reagiscono anche così i romani al degrado che attanaglia la città. In occasione di Halloween, l'associazione di volontari "Amici di Villa Lazzaroni" ha lanciato su Facebook un video denuncia molto particolare. «Felice Halloween! La decadenza di villa Lazzaroni la cui gestione fa capo al Dipartimento Ambiente di Roma Capitale, inizia nel 2014....».

Halloween e riti satanici, è allarme messe nere a Roma: «Sorvegliate le sette»

A presentare le «orribili attrazioni» di quella che una volta era una villa storica sull'Appia Nuova, è lo spettro del barone Lazzaroni che mostra la "casa stregata" (un edificio abbandonato da anni), le panchine distrutte che vengono spostate, l'area giochi fantasma dove di sei altalene ne è rimasta solo una, area da qualche giorni chiusa definitivamente per motivi di sicurezza. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA