ROMA

Donna incinta picchiata da falsi carabinieri che la rapinano in via Prenestina

Martedì 9 Febbraio 2021 di Marco De Risi
1
Donna incinta picchiata da falsi carabinieri che la rapinano in via Prenestina

Lei è una ragazza romena di 22 anni ed incinta. E' stata picchiata da falsi carabinieri che le hanno rapinato un borsello che conteneva 11.000 euro da poco ritirati alle Poste. La rumena, su via Prenestina, era con il monopattino quando è stata bloccata da un'auto grigia da dove sono usciti un uomo vestito normalmente ed uno da carabiniere. I due si sono qualificati come carabinieri ed hanno tolto il marsupio con i soldi alla ragazza che ha reagito e per questo è stata presa a schiaffi. La rapina è riuscita. La vittima è stata portata in ospedale su un'ambulanza soprattutto per il suo stato di gravidanza. 

Roma, rapina mini-market e accoltella il titolare bengalese, poi fugge col bottino di 10 euro

Pistola in pugno, rapinano la profumeria: arrestati 44enne e la sua convivente

© RIPRODUZIONE RISERVATA