COVID

Vaccino Covid, seconda dose per Claudia Alivernini, l'infermiera che inaugurò la campagna

Lunedì 18 Gennaio 2021
1
Vaccino Covid, seconda dose per Monica Alivernini, l'infermiera che inaugurò la campagna

Seconda dose del vaccino anti-Covid oggi per Claudia Alivernini, l'infermiera di 29 anni dello Spallanzani di Roma che il 27 dicembre scorso ha inaugurato la campagna vaccinale in Italia. Anche gli altri sanitari a cui quel giorno era stato iniettato il vaccino si sono ripresentati oggi per il richiamo all'Istituto Spallanzani. Alla fine Alivernini e i colleghi si sono fatti fotografare con in mano il certificato delle vaccinazioni. All'ospedale Niguarda di Milano ha invece ricevuto la sua seconda dose Silvio Garattini, 92 anni, presidente dell'Istituto Mario Negri.

LEGGI ANCHE Vaccino Covid, Zaia: «Con taglio a rischio anche richiami. Vorrei capire algoritmo delle riduzioni»

«Dopo la prima dose non ho avuto nessun effetto collaterale. Ora ho fatto la seconda dose, sembra che tutto vada bene. Però - ha avvertito Garattini - non dimentichiamoci che non c'è solo il vaccino. Speriamo che arrivino presto anche i farmaci per questa malattia. E speriamo che la vaccinazione possa essere fatta su un numero importante di persone: questo vuol dire ricevere tutte le dosi necessarie. E poi non illudiamoci che tutto sia finito: le regole generali, mascherina, distanziamento, evitare assembramenti, lavarsi frequentemente le mani rimangono per ora l'unico modo veramente sicuro per sfuggire a questo terribile contagio».

Ultimo aggiornamento: 19:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA