COVID

Vaccini a Roma, paura per un'infermiera investita all'Eur: aveva finito il turno all'hub della Regione

Giovedì 25 Febbraio 2021
L'assessore D'Amato è andato a trovare l'infermiera Nancy Nardi dopo l'incidente

L'infermiera coordinatrice Nancy Nardi è stata investita da un'auto guidata da una 47enne all'uscita della Nuvola di Fuksas all'Eur, centro vaccinale appena aperto dalla Regione Lazio e presidio più grande d'Italia. L'incidente si è verificato dopo le 19,30 mercoledì 24 febbraio. A darne notizia l'assessore regionale Alessio D'Amato. L'infermiera aveva appena terminato il turno di lavoro: aveva somministrato i vaccini contro il Covid a centinaia di persone e stava tornando a casa. Si trovava in strada, in viale Asia, quando, improvvisamente, un'auto, una Citroen C2, l'ha investita. A bordo della vettura c'erano due persone in stato di alterazione, probabilmente ubriache. A dare l'allarme sono stati gli automobilisti di passaggio, che hanno assistito alla scena e che, preoccupati per le condizioni della della donna, hanno chiamato il Numero Unico delle Emergenze e chiesto l'intervento di un'ambulanza. Ricevuta la segnalazione, sul posto è intervenuto il personale sanitario, che l'ha soccorsa e portata al Sant'Eugenio. Al vaglio dei vigili urbani del IX gruppo le telcamere della zona per capire la dinamica dell'icidente. 

Vaccini, la nuvola di Fuksas diventa un mega centro di somministrazione

Vaccini a Roma, stazione Termini sarà nuovo hub. Al via le prenotazioni dei professori

Vaccini, il piano nel Lazio. Calendario, prenotazioni, over 65: tutto quello che c'è da sapere

Questa mattina l'assessore alla Sanità D'Amato e il direttore generale della Asl Roma 2, Flori Degrassi sono andati a trovare Nancy Nardi nel reparto di neurochirurgia: «Voglio esprimere un senso di vicinanza a chi sta compiendo il proprio dovere al servizio dei cittadini», ha affermato D'Amato.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA