Roma, sequestrano uomo per un debito non pagato: quattro arresti

Giovedì 24 Gennaio 2019
1
Quattro persone sono state arrestate a Roma per sequestro di persona a scopo di estorsione. I carabinieri compagnia Eur hanno fermato 3 persone in flagranza di reato, tra cui una donna, e sottoposto a fermo di indiziato di delitto una quarta, ritenute responsabili, a vario titolo, di sequestro di persona a scopo di estorsione, usura ed estorsione al termine di un'operazione coordinata dalla Procura Direzione Distrettuale Antimafia. La vittima, un libero professionista romano, non riuscendo a pagare le rate di un prestito iniziale di 20mila euro, ottenuto nel mese di novembre del 2017 che negli anni era lievitato fino a 360 mila euro, era stato prelevato dalla propria abitazione e portato in due luoghi diversi dove sarebbe stato segregato per due giorni.

Le indagini dei carabinieri hanno consentito di individuare la vittima che, a bordo della propria auto e sotto il costante controllo di uno dei sequestratori, era momentaneamente uscito dal luogo di detenzione per reperire il
denaro. Gli sviluppi investigativi hanno consentito di risalire agli altri indagati, due coniugi titolari di una macelleria del quartiere Ardeatino e un pugile professionista, trovati in possesso di diversi titoli di credito, appunti riconducibili all'attività usuraria e sette dipinti di valore che il libero professionista era stato costretto a consegnare a garanzia del prestito. I tre uomini si trovano ora in carcere a Regina Coeli, mentre la donna è a Rebibbia.

«Ogni ora che passa io sono finito, non ce la faccio ad arrivare fino a domani, oggi mi massacrano di botte, non ce la faccio più a prendere botte, ho tutto il viso rovinato». È quanto affermava al telefono l'imprenditore finito in un giro di usurai che il 14 gennaio lo hanno sequestrato per estorcegli danaro. L'intercettazione, riportata nell'ordinanza di arresto a carico di quattro persone, risale proprio ai giorni in cui la vittima è stato tenuta segregata. «Se non mi aiuti - dice al telefono - mi vedrai morto». Ultimo aggiornamento: 15:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Perché a Londra e Parigi il turismo vale il doppio di Roma

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma