Agguato al Trullo, un uomo ferito alle gambe da colpi di pistola

Agguato al Trullo, un uomo ferito alle gambe da colpi di pistola
di Marco De Risi
1 Minuto di Lettura
Giovedì 25 Novembre 2021, 15:38

Le pistole tornano a sparare al Trullo. Verso le 13, su un tratto di via Montelupo Fiorentino i residenti hanno avvertito dei colpi d’arma da fuoco. Per questo la polizia è andata sul posto. Sono stati trovati alcuni bossoli che sono la prova che qualcuno ha effettivamente sparato. Poi, sono state trovate tracce di sangue. Il cerchio si è chiuso circa un’ora dopo, quando si è presentato al pronto soccorso del San Camillo un uomo italiano di 42 anni ferito alle gambe con colpi d’arma da fuoco. Sembra che l’uomo non abbia aiutato l’indagine. Non ha detto dove era stato colpito e neanche il perch. Gli inquirenti temono che l’uomo abbia paura della sua incolumità qualora parli delle dinamiche che hanno portato all’agguato. 
Il Trullo, vicino alla Magliana, si riconferma un territorio molto a rischio malavita. Poco tempo fa, ci fu un’altra sparatoria. Accadde di notte. Intervennero i carabinieri che trovarono una serie di bossoli e accertarono che colui che doveva essere colpito era riuscito a fuggire nascondendosi fra le auto. Ci sono state inchieste della Distrettuale Antimafia che si sono sviluppate al Trullo con arresti e sequestri di droga.Sul posto dell’agguato si è recata la polizia scientifica. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA